Martedì 18 Dicembre 2018 | 20:39

GDM.TV

i più visti della sezione

Calderoli: ora esigo le scuse

ROMA - «Mi hanno dato del pazzo, mi hanno dato del buffone, mi hanno dato dell'irresponsabile, mi hanno minacciato di morte, hanno messo sulla mia testa una taglia superiore ai dieci milioni di dollari e la magistratura mi ha inquisito: ho subito tutto questo in silenzio e ho rassegnato le dimissioni da ministro. Le dichiarazioni di Gheddafi, però, oltre a rappresentare l'ennesima minaccia nei confronti del nostro paese e della nostra sicurezza, e l'ennesimo ricatto, testimoniano che la vicenda delle magliette non c'entra nulla con l'attacco al nostro consolato a Bengasi, visto che, per ammissione dello stesso Gheddafi, il suo popolo non sa neppure cosa sia la Danimarca». Così in una nota Roberto Calderoli, Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord, all'indomani delle affermazioni del leader libico, torna sulla vicenda che nei giorni scorsi lo ha visto al centro di molte polemiche.
Secondo Calderoli «ne consegue che le accuse che sono state rivolte a me, e alla Lega, sono state strumentali e non si è esitato neppure a strumentalizzare i morti per scaricare il barile o per guadagnare qualche consenso elettorale. Oggi esigo le scuse ufficiali nei miei confronti, nei confronti della Lega e nei confronti di quelle persone la cui morte è stata strumentalizzata, da parte di chi, nell'immediato e nei giorni successivi, ha diffuso notizie false, sapendo di mentire. In questa vicenda l'unico che si è comportato con senso di responsabilità verso il paese, verso i propri connazionali e i nostri valori è stato il sottoscritto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo