Lunedì 17 Dicembre 2018 | 10:20

GDM.TV

Iraq - Messaggio di Osama bin Laden: «Gli americani barbari come i militari di Saddam»

Osama bin Laden DUBAI (Emirati Arabi) - Osama bin Laden ha accusato le forze americane di aver compiuto in Iraq «azioni barbare» paragonabili a quelle commesse da Saddam Hussein, secondo una registrazione audio trasmessa per la prima volta lo scorso gennaio e diffusa integralmente oggi su un sito internet.
«La criminalità (degli Usa) è arrivata a stuprare donne e di fronte ai loro mariti... e la tortura degli uomini è giunta a bruciarli con acidi e a scaricare scosse elettriche nei loro genitali» dice il fondatore di Al Qaida nella registrazione, doppiata anche in lingua inglese.
«Malgrado questi metodi barbari... i mujaheddin stanno crescendo e rafforzandosi per grazia di Allah» aggiunge Bin Laden, sottolineando che la ribellione in Iraq «diventa ogni giorno più forte, nonostante le azioni barbare e oppressive delle Forze americane e dei loro agenti che hanno raggiunto un livello tale che ormai non c'è più alcuna differenza fra questi crimini e quelli di Saddam».
Il nastro, la cui autenticità non è stato passibile verificare, è inserito nel sito internet al Sahab, già utilizzato in passato da Al Qaida.
Lo scorso gennaio l'emittente satellitare "Al Jazira" ne aveva messo in onda alcuni stralci, in cui il leader di al Qaida minacciava di colpire gli americani "nelle loro case" ma offrendo agli stessi una tregua condizionata.
«Le operazioni sono in corso di preparazione e lo vedrete nelle vostre case, non appena tutto sarà pronto», diceva la voce - che esperti Usa hanno riconosciuto appartenere a Bin Laden - ma aggiungeva anche: «Non abbiamo obiezioni a offrirvi una tregua (hudna) a lungo termine, con condizioni giuste che noi rispetteremo, perché Dio proibisce il tradimento e la menzogna alla nostra nazione».
Nei tre passaggi diffusi da al Jazira, in tutto pochi minuti, bin Laden ricordava gli attacchi contro Paesi europei della coalizione, apparentemente riferendosi agli attentati di Londra del 7 luglio, senza però menzionare alcuna città.
Quindi sosteneva che se non ce erano stati di simili negli Usa, dopo l'11 settembre, non era grazie alle misure di sicurezza prese dagli americani. «Operazioni sono in corso di preparazione - concludeva - e le sentirete nelle vostre case, Inshallah».

«Non mi prenderanno mai vivo»: parola di Osama Bin Laden, che nell'audio di undici minuti diffuso un mese fa e il cui contenuto integrale è stato pubblicato oggi, assicura che non verrà mai catturato mentre è in vita. «Ho giurato di vivere solo libero - dice il leader di Al Qaeda nella registrazione - Anche se trovo amaro il sapore della morte, non voglio essere umiliato o ingannato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini