Domenica 17 Gennaio 2021 | 02:09

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

Manifesti anti Lega contro la «pasionaria» di Lampedusa

PALERMO - La polemica sull'Islam, infuocata dopo l'apparizione dell'ormai ex ministro Roberto Calderoni con una maglietta contenenti le vignette anti Maometto, arriva anche nell'ultimo lembo dell'Europa, sull'isola di Lampedusa, dove c'è un'esponente della Lega, Angela Maraventano, candidata alle prossime elezioni politiche. Da questa mattina campeggiano lungo le strade principali dell'isola di Lampedusa manifesti anti Lega a firma dell'Unione in cui si chiede al sindaco, Bruno Siragusa, di «non permettere più a nessuno di sventolare la bandiera della Lega davanti al monumento del Comune».
Il chiaro riferimento è proprio alla «pasionaria» della Lega di Lampedusa, Angela Maraventano, amica di Umberto Bossi e dello stesso Calderoni, che con il fazzoletto al collo, quasi quotidianamente fa sventolare la bandiera della Lega davanti al monumento di Pomodoro nella piazza principale dell'isola, approdo di migliaia di immigrati.

«Adesso mi sento minacciata da questi comunisti. - confida la Maraventano - Anche io credo che l'uscita di Calderoni sia stato un errore, ma credo anche che in Italia si debba avere il diritto di potere avere le proprie idee, anche se si è un esponente del Governo. Adesso, però, la situazione si è fatta pericolosa».
Ecco perchè, la Maraventano chiede «ufficialmente che da domani le frontiere dell'isola vengano chiuse agli immigrati che continuano a sbarcare sull'isola». «Già nell'87 - ha detto ancora - siamo stati bersaglio di Gheddafi. Non vorremmo che succedesse ancora una volta».
La Maraventano non risparmiale critiche agli esponenti dell'Unione dell'isola. «Stanno istigando gli islamici contro di me».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400