Martedì 19 Gennaio 2021 | 23:57

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

Pediatri: che i bambini mangino pollo è sicuro

Sanità ospedale pediatraROMA - Buone le misure prese contro l'aviaria, afferma la Fimp, la federazione dei medici pediatri che affermano: «non togliete la carne di pollo dall'alimentazione dei bambini». La Fimp è «vicina alla Sanità Pubblica ed approva le misure precauzionali prese al fine di evitare il passaggio del virus dagli animali selvatici agli animali di allevamento attraverso il controllo intensivo degli allevamenti e misure di restrizione per chi non è in regola».
Anche per quanto riguarda il maggior rischio che correrebbero i bambini di potersi ammalare di influenza aviaria, «poichè gli unici casi, attualmente riscontrati nel nostro Paese, si riferiscono ad animali selvatici, in particolare volatili, i rischi per i bambini sono oggettivamente da considerarsi remoti - spiega Pierluigi Tucci Presidente Nazionale della Fimp. Altro discorso nell'improbabile eventualità che il virus si dovesse diffondere anche tra polli, galline e animali da cortile, allora si dovrebbero assumere una serie di iniziative e atteggiamenti (peraltro tutti già ampiamente previsti dal Ministero della Salute) come in questi giorni suggerito dal ministro Storace».

La Fimp conferma quindi di essere in linea con la FAO e con l'OMS nell'affermare che al momento non ci sono rischi di contagio per i bambini italiani. «Negli ultimi 10 anni - sottolinea Tucci - si sono verificati in tutto il mondo 166 casi di contagio dal pollo all'uomo, ma tale contagio non è mai è avvenuto mangiando polli, neppure se infetti. Nell'eventualità di un pollo malato la cottura ucciderebbe il virus H5N1 confermando l'assoluta tranquillità per i bambini nel mangiare le carni di pollo».
La Fimp consiglia quindi di non ridurre il consumo di questo alimento e si impegna a seguire costantemente la situazione «fornendo tempestivamente ai genitori italiani notizie utili e consigli di comportamento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400