Sabato 15 Dicembre 2018 | 05:02

GDM.TV

Luca Cordero di Montezemolo: Il movimento cooperativo ha «piena e grande legittimità» e da sempre ha «un ruolo fondamentale nell'economia del nostro paese»

SIENA - Il movimento cooperativo ha «piena e grande legittimità» e da sempre ha «un ruolo fondamentale nell'economia del nostro paese». Lo ha affermato Luca Cordero di Montezemolo, presidente di Confindustria, in un video messaggio trasmesso al convegno nazionale sul terzo settore in corso di svolgimento a Siena.
«Senza l'impresa cooperativa non ci sarebbe la grande distribuzione e il settore alimentare avrebbe un ruolo molto più marginale», ha precisato.
«La sussidiarietà, che è alla base dell'integrazione europea, comporta con grande chiarezza che lo Stato -ha dichiarato Montezemolo- non deve fare ciò che possono e debbono fare i privati. E' un tema di grande attualità nel nostro Paese, dove spesso abbiamo dovuto precisare e talvolta denunciare un'invadenza eccessiva dello Stato nell'economia e in particolare sul territorio».
Poi il presidente di Confindustria ha osservato: «mi fa piacere ribadire proprio qui a Siena, -una comunità che ha assunto un profilo chiaro e netto nelle recenti vicende che hanno lasciato tutti noi sconcertati- la piena e grande legittimità del movimento cooperativo, che da sempre ha un ruolo fondamentale nell'economia del nostro Paese».
«Come presidente di Confindustria -ha proseguito Montezemolo- sono convinto che incontri come questo di Siena siano importanti, perchè dimostrano che le imprese, di qualunque natura esse siano, possono lavorare insieme per il sistema Italia, che mai come oggi ha bisogno di valorizzare ciò che unisce e non ciò che divide».
«La legittimità, il rispetto e il ruolo delle cooperative -ha continuato Montezemolo- non sono in discussione. Quello che invece mi sembra importante, e mi riferisco a tutte le aziende, è valutare i progetti in funzione dei mezzi economici e dei piani industriali».
Rivolgendosi direttamente agli «autorevoli rappresentanti delle cooperative» presenti al convegno di Siena sul terzo settore, Luca Cordero di Montezemolo ha auspicato che «siano disponibili a sviluppare un dialogo e qualcosa di più di un dialogo: progetti comuni con il mondo Confindustria».
«E' una grande opportunità che abbiamo davanti e mi auguro che emergano disponibilità e atti concreti in questo senso», ha concluso il presidente di Confindustria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori