Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 14:35

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzadati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Ruini: un martire da beatificare

CITTA' DEL VATICANO - Due lunghi applausi in basilica hanno accolto la notizia che la Chiesa ha intenzione di inserire don Andrea Santoro nella schiera dei santi e beati. Il cardinale Camillo Ruini pronunciando l'omelia ha, infatti, informato le migliaia di fedeli che hanno preso parte alle esequie del religioso ucciso in Turchia domenica scorsa da un giovane fanatico musulmano, che è sua intenzione di aprire un processo diocesano per la beatificazione. Anche se, per il cardinale, don Andrea è da considerarsi martire. La parola «martirio» nel lungo testo dell'omelia fa capolino in più passi. «Quello di don Andrea - ha affermato il vicario del papa a Roma - era un tipico coraggio cristiano, quel tipico coraggio di cui i martiri hanno dato prova, attraverso i secoli, in innumerevoli occasioni. Un coraggio che ha la sua radice nell'unione con Gesù Cristo, nella forza che viene da lui, in maniera tanto misteriosa quanto vera e concreta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400