Martedì 18 Dicembre 2018 | 19:57

GDM.TV

i più visti della sezione

Operazione "Abid" - Gli immigrati venivano venduti come schiavi

CROTONE - «Abid», che significa «schiavo», è il nome della maxi operazione coordinata dalla Dda di Catanzaro e dalla Procura nazionale antimafia, condotta a Crotone, Milano, Firenze e Bologna dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Anticrimine Centrale della Polizia di Stato e dalla Squadra Mobile di Crotone, contro un'organizzazione criminale dedita alla tratta di uomini dal nord Africa verso le coste siciliane.
Gli schiavi, clandestini reclutati nei loro Paesi, venivano imbarcati su navi carretta, tenuti segregati in luoghi inaccessibili per ottenere il prezzo del viaggio pattuito, e molto spesso venduti da un trafficante all'altro per ricavarne il massimo profitto, in totale disprezzo della dignità umana e attraverso il ricorso alla violenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo