Giovedì 27 Giugno 2019 | 06:24

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Uilm: se le imprese vogliono domani si riapre il tavolo delle trattative

ROMA - «Se oggi la Federmeccanica decide positivamente, da domani si può riprendere il negoziato». Il segretario generale della Uil, Tonino Regazzi, è pronto a tornare subito al tavolo per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici, a condizione che gli imprenditori mostrino la volontà di aumentare l'offerta economica. «Non scenderemo sotto i 100 euro - ha ribadito Regazzi al Gr1 - e non rinunceremo alla parte relativa ai 25 euro (per i lavoratori che non hanno la contrattazione aziendale ndr). Non faremo il contratto se non ci sarà questa parte. Federmeccanica ha capito che sono punti irrinunciabili».
Davanti alla disponibilità ad intervenire nella trattativa offerta ieri dal sottosegretario al welfare, Maurizio Sacconi, Regazzi ha sottolineato che le parti non hanno «più bisogno della mediazione governativa. Tutto ora è in mano alla decisione di Federmeccanica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400