Giovedì 24 Gennaio 2019 | 07:31

i più visti della sezione

Ritardi sino a 3 ore sull'Adriatica

ANCONA - Anche stamani viaggiano con un ritardo minimo di un'ora, fino a tre ore, i treni a lunga percorrenza della linea Adriatica dove sono ancora in corso i lavori di ripristino del binario sud-nord danneggiato all'alba di ieri, poco prima della stazione di Loreto, dallo sviamento di due vetture dell'Intercity 784 Crotone-Milano a causa di un guasto a un carrello della prima carrozza del vagone letto.
Trenitalia ha reso noto che dalla mezzanotte a metà mattinata sono otto i treni Intercity ed Eurostar che, avviati sul binario dispari, hanno accumulato da 60 minuti di ritardo (come l'Intercity Lecce-Milano 781) fino a 180 minuti (l'Intercity 784 Crotone-Milano, gemello di quello incidentato). Quattro treni regionali sono invece stati soppressi, e sostituiti con pullman in servizio fra Ancona e Civitanova Marche. Altri due treni regionali saranno sostituiti nello stesso modo nel pomeriggio.
Solo stamattina, e con non poche difficoltà, il treno-cantiere è riuscito a rimuovere e accantonare la carrozza del convoglio deragliato, mentre i tecnici di Rfi stanno sostituendo con nuove traversine quelle divelte dallo sviamento lungo un tratto di circa 150 metri. Fino a questo momento è stato ripristinato più di un chilometro di ferrovia dei due interessati e la speranza è di riattivare la linea entro domani, lunedì, che è anche il primo giorno di rientro al lavoro dopo le vacanze per molti pendolari. Fortunatamente, oggi, dalle 9:30 a mezzogiorno, non era comunque previsto il transito di treni, e questo agevolerà i lavori.
Non si placano intanto le polemiche per il rischio corso dai 600 passeggeri del Crotone-Milano, che devono la loro incolumità alla prontezza di riflessi del macchinista, e per il ritardo nei soccorsi e la carenza di informazioni sul blocco della linea che hanno messo a dura prova qualche migliaio di passeggeri dei treni a seguire. Sull'episodio la polizia ferroviaria trasmetterà una relazione alla procura della Repubblica di Ancona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà arrestati

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà baresi arrestati

 
di maio gazzetta

di maio gazzetta

 
Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

 
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

 
Taranto, organizzavano rapine in posta e gioiellerie: arrestata banda

Taranto, rapinavano uffici postali e gioiellerie: fermati in due

 
Dopo 19 giornate si ferma la corazzata BariAbayan, Crucitti e Cataldi i protagonisti

Dopo 19 giornate si ferma la corazzata Bari
Abayan, Crucitti e Cataldi i protagonisti

 
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
Investimento in via Crisanzio

Investimento in via Crisanzio