Sabato 20 Aprile 2019 | 15:10

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIn Tv
Palazzo Poli di Molfetta in un documentario di Michele Cristallo

Palazzo Poli di Molfetta in un documentario di Michele Cristallo

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BrindisiIl caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 
LecceIl caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
TarantoL’edificio è in piazza Ebalia
Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

 
FoggiaContratto di sviluppo
Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

 

Le testimonianze: «L'autista correva come un pazzo. Poi abbiamo urtato contro un muro»

ROMA - Tutta colpa dell'autista: «andava come un pazzo». Di più: «era ubriaco». Gli italiani a bordo dell'autobus che si è capovolto sull'isola di Madeira non hanno dubbi sulla causa dell'incidente.
«Quell'uomo guidava come un matto. Non c'è stato nessuno contro: andava solo troppo veloce», racconta Sante Palminteri, medico di Melfi in vacanza con la moglie. A Gianni Morini, il giornalista a bordo del bus che viaggiava dietro quello della morte, Palminteri ha ricostruito così la dinamica dell' incidente: «nell'andare troppo veloce l'autista ha toccato un muretto all'altezza di una rotonda e il pullman si è capovolto». Il medico se l'è cavata con alcune escoriazioni al volto e sulle gambe, mentre la moglie ha avuto sei punti di sutura in testa.
«L'autista era ubriaco», dice senza ombra di dubbio Angelo Poma, 32 anni di Bergamo, sul bus con con moglie e figli, tutti medicati per escoriazioni.
Scesi in mattinata dalla nave crociera della Costa Classica, circa 150 italiani sono saliti su tre pullman che hanno attraversato l'isola di Madeira per arrivare, all'ora di pranzo, a Sao Vicente. Prima la sosta per ammirare un paesaggio mozzafiato. Poi il pranzo.
«Verso le 14.30 - racconta il giornalista Morini - siamo risaliti sui pullman per ritornare a Fuchal. Immediatamente il bus davanti a noi si è distaccato. Quando l'abbiamo raggiunto era piegato su se stesso».
Prima di affrontare la curva della rotonda, il pullman è andato a picchiare contro un muretto di contenimento e si è ribaltato. Morti e feriti nel groviglio di lamiere.
Sul fatto che l'autista andasse troppo veloce tutti concordano. «Dopo aver mangiato - riferisce Poma - quel matto è partito a razzo. Viaggiava almeno a 70-80 all'ora». Correva troppo e diversi passeggeri avevano già protestato sin dalla mattinata. «Due minuti prima che succedesse l'incidente, il signore che era accanto a me mi ha detto di fare testamento - riferisce il dottor Palminteri - quell'autista guidava come un pazzo. Io l'ho segnalato alla ragazza che ci faceva da guida e lei, sorridendo, mi ha risposto, già altre volte me lo hanno fatto presente».

Ma le proteste non sono servite ad impedire che la vacanza natalizia di numerosi italiani avesse un epilogo tragico. L'autista, secondo fonti non confermate, sarebbe stato arrestato, perchè ritrovato ubriaco ad un controllo.
Nessun commento da parte di Costa Crociere alla notizia che l'autista del pullman è in stato di fermo e che nel suo sangue sarebbe stato trovato un alto tasso di alcool. «Le indagini sono in corso e non abbiamo elementi per poter fare alcun commento», ha detto un portavoce della compagnia crocieristica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Ruspe a Borgo Mezzanone

Ruspe nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: impegnati 209 agenti