Martedì 11 Dicembre 2018 | 19:02

GDM.TV

i più visti della sezione

Presidente, cosa farà dopo la fine del Settennato? «Farò il nonno. O forse il bis-nonno...»

LODI - Presidente, cosa farà dopo la fine del Settennato? «Farò il nonno. O forse il bis-nonno...». Carlo Azeglio Ciampi, in visita a Lodi, risponde alla domanda dei giornalisti parlando solo del suo ruolo di privato cittadino. Ci si chiede: è un modo di escludere l'ipotesi di un secondo mandato al Quirinale? O è semplicemente un parlar d'altro, per non affrontare direttamente l'argomento? Le interpretazioni sono varie. L'unica cosa certa è che il presidente oggi non ha detto un «no» alle ipotesi di rielezione. Ipotesi che altre volte ha accantonato, dicendo che è prematuro parlarne, finchè è impegnato a completare 'questò Settennato con dignità.
La frase, in fondo, si presta anche a un significato metaforico: quando dice 'farò il nonno' sembra dire: 'Continuerò a fare quel che ho fatto finora. E forse con un 'bis' in più...'. Ma ci sono da tener presenti anche la cronaca e gli eventi della famiglia Ciampi: la nipote Margherita, che aveva 16 anni all'inizio del Settennato, ora è convolata a felici nozze e si sa che nonno Carlo e nonna Franca non amano le culle vuote. Dunque, quel diventare bisnonno non è una battuta, è una prospettiva vera, concreta. Ma può forse distoglierlo dalla vita pubblica? L'essere nonno non ha avuto questo effetto. Ben altro argomento potrebbe essere invocare l'età avanzata. Ma Ciampi non lo fa, e pure ne avrebbe l'occasione all'antivigilia del suo 85mo compleanno, che festeggerà venerdì al Quirinale (e oggi è stato anticipato da una pioggia di auguri).

I cronisti si sono accostati con cautela all'argomento ponendo questa prima domanda: come vive il semestre bianco, iniziato da quasi un mese? «Per me - ha risposto - non cambia niente. Faccio fede all'impegno che ho preso fin dal giorno del mio giuramento: impegnarmi al massimo dal primo all'ultimo giorno del mio mandato. Ed è quello che intendo fare». Oggi a Lodi Ciampi ha usato lo stesso tono e la stessa fermezza di due settimane fa a Istanbul, quando i cronisti gli posero più o meno la stessa domanda. Di diverso c'era l'antefatto: in quei giorni il ministro Fini aveva avanzato la proposta di ricandidarlo per un secondo mandato. I cronisti chiesero pertanto al presidente un commento. Lui rispose: «L'unica mia aspirazione è portare a termine con dignità il mandato che mi è stato affidato nel maggio 1999». Non penso al bis, ma a chiudere con dignità, fu la sintesi giornalistica. Un modo di respingere le lusinghe e di lasciare allo stesso tempo aperto il capitolo del dopo-Settennato. Oggi più o meno ha detto la stessa cosa: semestre bianco o meno, lui intende onorare fino in fondo l'impegno preso con la sua coscienza e con tutti gli italiani. Ma intanto a qualche domanda sul dopo bisogna pur rispondere. Beh, al momento, si può farlo scherzandoci sopra, parlando di nipoti e bis-nipoti.
Ciampi è apparso galvanizzato dalla visita a Lodi, dopo l'incontro con i giovani del locale nuovo Polo universitario. Con loro ha parlato dei temi che gli stanno più a cuore: le possibilità dell'Italia di tornare sulla via di un deciso sviluppo, essendo un Paese capace «come pochi altri al mondo di fare i progressi che ha fatto dal Dopoguerra ad oggi». Il presidente si è anche rallegrato per il fatto che alcuni dei ricercatori di Lodi sono rientrati dall'estero per proseguire qui le loro ricerche. Queste cose lo mettono di buonumore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie