Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 02:24

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

VINCOTTO

VINCOTTO DI FICHIVincotto

Ingredienti:
Fichi maturi
acqua

Prendere dei fichi ben maturi e molto dolci, sminuzzarli, inserirli in una casseruola e ricoprirli d'acqua. Portare ad ebolizione, cuocerli fino a ridurli in poltiglia. Versare il composto, ancora bollente, in un telo a trama fitta (la nonna consiglia il lino) che, una volta richiuso, verrà strizzato energicamente in modo da far uscire tutto il liquido possibile (chiamato vino). Mettere il liquido ottenuto (vino) in una pentola di acciaio inossidabile e far cuocere lentamente, per almeno 2 o 3 ore, rimescolando spesso con un cucchiaio di legno. Il vino cotto sarà pronto quando sarà denso e filante come il miele. Imbottigliarlo quando è ancora caldo, e quando il composto sì è raffreddato chiudere le bottiglie ermeticamente. E' possibile utilizzarlo anche dopo molto tempo dalla sua preparazione. Questo tipo di preparazione casalinga consente la conservazione del prodotto anche per un paio di anni, tanto che il vincotto di fichi viene preparato evidentemente nella stagione estiva, e poi consumato anche il Natale dell'anno successivo.




VINCOTTO DI VINO

La preparazione del vincotto di vino (di uva, di mosto) è la stessa del vincotto di fichi.
Ci si procura del mosto, lo si passa al setaccio e lo si pesa. Ci si aggiunge pari quantità di zucchero e lo si porta ad ebollizione. Il procedimento da qui in poi è identico a quello esposto per il vincotto di fichi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400