Lunedì 25 Gennaio 2021 | 09:52

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barialla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Il figlio Luca: «E' una situazione seria, è stato un intervento serio e nessuno si sbilancia sul risultato e sulle conseguenze»

PISA - Sono il figlio Luca e la compagna Randi le uniche persone che sono riuscite a vedere Adriano Sofri nel reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Chiara di Pisa. I medici hanno consentito a loro di vedere l'ex leader di Lotta Continua da un vetro del reparto.
Uscendo, Luca ha spiegato al fratello Nicola e agli amici di Sofri quello che i medici gli avevano detto. «E' una situazione seria, è stato un intervento serio e nessuno si sbilancia sul risultato e sulle conseguenze». Sofri, sempre secondo quanto riferito dal figlio Luca, non ha febbre e questo «è un sintomo positivo».
Tra le possibili cause dell'emorragia all'esofago, sempre secondo quanto riferito da Luca, potrebbero esserci stati tanti piccoli episodi come una gastrite di cui soffriva da qualche tempo Sofri e un'ernia iatale allo stomaco. Piccoli problemi che poi, messi insieme, potrebbero aver causato la lacerazione dell'esofago la notte scorsa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400