Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 10:25

GDM.TV

i più visti della sezione

Per Cgil-Cisl-Uil l'adesione a livello nazionale è quasi al 90%

ROMA - E' stata molto alta l'adesione dei lavoratori allo sciopero proclamato da Cgil, Cisl e Uil contro la Finanziaria. Secondo i dati diffusi dal sindacato ha partecipato allo sciopero l'80-90% dei lavoratori dipendenti.
Ecco in sintesi alcuni dei dati registrati nelle più importanti realtà produttive private e pubbliche del paese. In Veneto - si legge in una nota unitaria dei sindacati - nelle cartiere di Belluno e nella Lux Ottica, si registra una partecipazione allo sciopero tra il 90 e il 100% degli addetti mentre al Petrolchimico di Venezia si è superato il 95% e alla Fincantieri l'adesione è stata pressochè totale. In Piemonte, alla Fiat si è registrato oltre il 70% di adesioni. Alla Pavesi di Novara si è avuto l'85% di adesione, alla De Agostini di Novara l'80% e alla Texid di Crescentino (VC) 75%. Molto alta, secondo i sindacati, l'adesione anche nelle piccole aziende metalmeccaniche torinesi, con un dato medio dell'80%.

In Lombardia l'adesione allo sciopero è stata del 90% alla Beretta Armi di Brescia, dell' 80% alla Barilla di Mantova, del 95% alla Burgo di Mantova, del 85% al Niguarda di Milano, del 90% nei comuni dell' interland milanese, del 100% all'Ansaldo Industria di Milano, del 100% all' Asi Robicon di Milano, del 95% alla Pirelli di Bollate. In Liguria vengono segnalate adesioni tra l'80 e il 90% alla Fincantieri di Sestri mentre alla Fincantieri di Monfalcone in Friuli sono state registrate adesioni del 100%. In Emilia ,ed in particolare a Parma, si registra il 90% di adesioni nelle aziende Parmalat e Barilla. Nel resto della Regione si conferma l'adesione allo sciopero tra l'80 e il 90% in tutti i settori produttivi privati e pubblici.
In Umbria si registra l'80% di adesioni nell'industria , con punte de 100% alla Cisa. Anche in Abruzzo si registra alla Seven, alla Marelli e alla Honda dell'Aquila, alla Oniwell della Val di Sangro, una partecipazione tra il 70 e il 90%. Nella Marche , alla Godiva la partecipazione è stata del 100 %. Anche negli altri settori (pubblico impiego e servizi) si conferma- affermano i sindacati - l'adesione massiccia allo sciopero.

Nel Lazio Cgil, Cisl e Uil hanno rilevato punte del 85-90% nel pubblico impiego, 72% nei servizi privati, 80% nei trasporti, 92% nell'industria. In Molise, nello zuccherificio di Termoli si registra oltre il 90 % di adesioni. In Campania i sindacati segnalano adesioni del 90% nell'industria e tra il 70% e il 90% nella scuola e nei servizi. In Puglia si registra l'80% di adesioni al Petrolchimico di Brindisi e una percentuale analoga nei settori del pubblico impiego, dei trasporti e dei servizi. In Calabria sono state rilevate punte del 100% nel porto di Gioia Tauro mentre in Sicilia, punte del 100% sono state registrate alla Fiat di Termini Imerese e nel cantieri navali di Palermo. Nella zona industriale di Siracusa, si registra l'80 per cento nel settore del petrolchimico, il 100% degli edili, e il 100% dell'indotto. In Sardegna si registrano affluenze altissime nei settori del pubblico impiego e dei servizi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia