Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 04:40

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

Sciopero generale - Guglielmo Epifani (Cgil): «Un grande sciopero, una grande partecipazione»

ROMA - «Un grande sciopero, una grande partecipazione». Ad affermarlo è il leader della Cgil Guglielmo Epifani facendo il proprio ingresso nel corteo giunto a piazza Venezia. La protesta e la manifestazione di oggi è, per il segretario generale di corso d'Italia, «una bella risposta del paese, è uno sciopero contro le scelte del governo che stanno portando il paese al declino». Entrando a piazza Venezia, Epifani si è incontrato con il leader dei Ds Piero Fassino e ora proseguono alla volta di piazza Navona dove si svolgeranno i comizi.
«E' uno sciopero imponente, grande», ha detto ancora Epifani parlando con i giornalisti mentre il corteo si snoda lungo via delle Botteghe Oscure. «Da tutta Italia -ha sottolineato- arrivano indicazioni uguali. I lavoratori, i pensionati, i giovani condividono le nostre critiche contro le scelte del governo che portano il paese al declino». E, ora, dopo le decisioni di ieri del governo sullo slittamento dell'entrata in vigore dela riforma del Tfr, alle ragioni della protesta se ne aggiunge un'altra: abbiamo talmente tanti motivi per scioperare, che ora possiamo aggiungere anche quest'altro».
Tornando a parlare della manovra economica del governo, «questa finanziaria -ha aggiunto ancora Epifani- non funziona proprio in un paese che è così malmesso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400