Lunedì 25 Gennaio 2021 | 21:50

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Segnalazioni da settembre ora i controlli su altri lotti

ROMA - La presenza della sostanza ITX, che ha portato al ritiro di 4 marche di latte per bambini della Nestlè, è stata riscontrata a seguito dei controlli effettuati dal sistema sanitario, «un sistema - afferma il ministero della Salute in una nota - che mostra, in modo chiaro, il suo buon funzionamento». «Ci si è mossi sulla base del principio di precauzione, per la salvaguardia della salute del cittadino» aggiunge la nota. Il Ministero della Salute, fin dallo scorso settembre, aveva allertato l'Unione Europea. L'attivazione del sistema di allerta comunitario comporta il ritiro di tutti i lotti dei prodotti oggetto della segnalazione su tutto il territorio nazionale e comunitario. La Commissione europea solo il 14 ottobre ha investito del problema l Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), mentre il ministero della Salute ha chiesto subito all'Istituto superiore di Sanità di fornire i dati sulla tossicità della sostanza ITX e di acquisire dati sulla presenza della stessa sostanza in altri prodotti alimentari.

Sia l'Efsa che l'Istituto superiore di Sanità, aggiunge il ministero, non hanno ancora fornito indicazioni circa la pericolosità di questa sostanza, che peraltro non compare in alcun elenco delle sostanze tossiche o cancerogene. Sono comunque le Regioni le responsabili delle misure relative al ritiro delle confezioni dei lotti contaminati. «Bisogna capire, ora - prosegue la nota - se i recenti sequestri sono stati effettuati come 'codà della nostra segnalazione di settembre o se ci sono state nuove segnalazioni al magistrato». Il Ministero della Salute e la Commissione europea non potevano adottare altre misure, se non richiedere pareri scientifici e attivare le procedure per il ritiro dal commercio dei lotti di prodotto contaminato. Secondo le regole europee e, di conseguenza, italiane spetta, in ogni caso, alle aziende produttrici assicurare i requisiti di sicurezza dei prodotti in questione. Il Ministero della Salute, da parte sua, continuerà a vigilare e ad attivare le procedure, per i lotti che possano avere avuto lo stesso inconveniente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400