Lunedì 25 Gennaio 2021 | 12:54

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
FoggiaIl caso
Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Tarantonel Tarantino
Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

 
BariIl furto
Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

I «global boys» del Belpaese

ROMA - Vivono nel mondo globalizzato. Da questo traggono i vantaggi e i rischi: sempre meno barriere per comunicare anche se sono paradossalmente soli per via dei contatti con la rete. Questi adolescenti, chiamati 'global boys', hanno il mito del viaggio, a volte virtuale attraverso internet, ma spesso reale visto che il 73% (percentuale impensabile nelle generazioni precedenti) ha avuto modo di viaggiare all'estero. E non solo per le vacanze estive, pasquali o natalizie, ma anche per settimane bianche (19%) o addirittura senza particolari ricorrenze (32,6%). E' quanto sottolinea sugli adolescenti (12-19 anni) il rapporto dell'Eurispes e di Telefono azzurro. Ecco il loro identikit.
- NON HANNO MANIE DI PROTAGONISMO. Aspirano a maggiore sicurezza nelle capacità (64,7%) e nella loro indipendenza (58,2%).
- CONSUMANO ALCOL. Bevono più o meno regolarmente. Solo il 28,7% dice di non bere alcun tipo di bevanda alcolica. Circa 7 su 10 hanno bevuto il primo bicchiere di birra o di vino prima dei 15 anni.
- FAVOREVOLI ALLO SPINELLO. Il 28% dice che non c'è niente di male a consumarli. Il 17,8% pensa che sia legato al piacere del trasgredire. - GUARDANO LA TV E NAVIGANO IN RETE. Il 51,2% guarda la tv da 1 a 3 ore al giorno. Usa il pc l'89,4% mentre Internet il 93,6%, per cercare informazioni. Il 53,7% comunica tramite e-mail. Il 96,4% possiede un telefonino.
- PERCEZIONE DELL'ILLEGALITA'. Il 35,8% ritiene che scaricare materiale dalla rete è comodo e non ci trova niente di male.
- MAKE-UP IRRINUNCIABILE. Ben il 57,8% delle ragazze si trucca spesso (30,8%) o sempre (27%). L'84% ha iniziato a truccarsi prima dei 15 anni.
- LA MODA DEL PIERCING. Un quarto del campione intervistato ha il piercing; si tratta del 35,7% delle ragazze e del 14,8% dei ragazzi.
- SCELTE NEGLI ACQUISTI. Per il 76,7%, un prodotto si acquista se serve. Un buon 18% afferma di non seguire le tendenze del momento. Il 65,7% si veste seguendo la moda ma solo se è di loro gradimento. Il 52,4% non ha a disposizione molti soldi per i propri acquisti. - GLI AMICI AL PRIMO POSTO, SEGUE LA FAMIGLIA. Il 97,7% attribuisce molta importanza all'amicizia e il 96% alla famiglia.
- I GENITORI COME MODELLO. La quasi totalità degli intervistati (92,3% considera i propri genitori pronti a fare sacrifici per loro; il 73,4% asserisce che i genitori sono capaci di comprenderli.
- SESSO SENZA PROTEZIONE. Il 64,3% è vergine. Fra coloro che hanno avuto rapporti sessuali, circa la metà li ha avuti molto presto (38,4%) fra i 14 e 15 anni o ancora prima (11,7%) fra gli 11 e 13 anni. Il 52,8% non utilizza mai contraccettivi, il resto ne fa un uso saltuario o sporadico. Per il presidente dell'Eurispes, Gian Maria Fara, «i global boys sono giovani ad identità globale. La crescita esponenziale delle possibilità di ampliare la loro rete relazionale e amicale, ed allo stesso tempo di conoscere altre realtà geografiche, caratterizzano sempre più le nuove generazioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400