Martedì 11 Dicembre 2018 | 17:54

GDM.TV

i più visti della sezione

Pedofilia, quando l'identikit è donna

ROMA - Latente, regressiva, sadica. Il profilo della donna pedofila - come per l'uomo - non è unico. Sono almeno sei le tipologie di pedofilia al femminile, secondo Loredana Petrone e Marco Troiano, tratteggiate nel volume «E se l'orco fosse lei», presentato oggi. La donna pedofila, avvertono i due psicoterapeuti, realizza le sue «perverse fantasie» sia fuori casa sia nel suo contesto familiare, «direttamente» con i suoi figli o «indirettamente» con altri bambini. Questi i sei diversi identikit.

LA PEDOFILA LATENTE - Nutre una morbosa attrazione nei confronti dei bambini, ha fantasie erotiche ma non arriva ad agire. Questo perchè, pur avvertendo sin dall'adolescenza la propria attitudine morbosa, le norme morali che le sono state inculcate la rendono consapevole del fatto che le sue pulsioni non sono socialmente accettabili e per questo le nasconde.

LA PEDOFILA OCCASIONALE - Pur non avendo pesanti distorsioni psicologiche, in situazioni particolari, come ad esempio nel corso di viaggi all'estero, soprattutto in Paesi con un forte tasso di turismo sessuale (come Cuba o la Thailandia), si lascia andare a esperienze sessuali trasgressive. Si tratta, in genere, di donne di età compresa tra i 40 e i 50 anni, con un livello socio-culturale medio-alto, single o divorziate.

LA PEDOFILA IMMATURA - Non è mai riuscita a sviluppare normali capacità di rapporto interpersonale con coetanei, manca di una sufficiente maturità nella sfera affettiva ed emotiva e pertanto rivolge le sue attenzioni al bambino, dal quale non si sente minacciata. Questo tipo di pedofila di solito non ha comportamenti aggressivi ma di tipo seduttivo e passivo.

LA PEDOFILA REGRESSIVA - A un certo punto della sua vita, inizia ad avvertire un senso di inadeguatezza a convivere con gli stress quotidiani, e questo la porta a regredire nella fase infantile, iniziando così a rivolgere il suo interesse sessuale verso i bambini, sentendosi essa stessa bambina.

LA PEDOFILA SADICO-AGGRESSIVA - Manifesta spesso un comportamento schivo e antisociale, trae piacere nel provocare il dolore e, alle volte, la morte della sue piccola vittima.
Alla base di questo comportamento distruttivo c'è sempre un background di aggressività, frustrazione e impotenza, un sentimenti di svalutazione di sè e degli altri.

LA PEDOFILA OMOSEX - Trasferisce su una bambina l'amore che non ha ricevuto dalla mamma. Si identifica con la piccola, vittima delle sue attenzioni, vede nella bimba ciò che lei stessa era alla sua età e attraverso l'abuso, non necessariamente invasivo, riesce a colmare le carenze affettive subite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie