Martedì 18 Dicembre 2018 | 20:52

GDM.TV

i più visti della sezione

Sciopero generale: ecco come si fermano i trasporti

ROMA - Ecco come si fermeranno i trasporti nella giornata di sciopero generale indetta per il 25 novembre
- TRASPORTO AEREO: il settore che riguarda le compagnie aeree, gli aeroporti, e i lavoratori Enav è stato escluso dalla protesta da un'ordinanza firmata dal ministro Lunardi.
- TRASPORTO FERROVIARIO: Gli addetti alla circolazione treni e navi traghetto delle Fs si fermano per 4 ore, dalle 9 alle 13. Il restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone sciopera la seconda metà della prestazione giornaliera, salvo diversa comunicazione a livello territoriale.
- ATTIVITA' FERROVIARIE. Il personale viaggiante scioepra 4 ore dalle 9 alle 13. Il personale giornaliero e turnista non direttamente connesso alla mobilità delle persone si ferma 4 ore della prestazione lavorativa secondo modalità comunicate a livello locale.
- TRASPORTO MARITTIMO. Le navi traghetto presenti nei porti nazionali porteranno un ritardo di 24 ore alla partenza della nave. Anche le navi da carico presenti nei porti nazionali ritarderanno 24 ore mentre per i rimorchiatori ci sono 8 ore di sciopero per ciascun turno lavorativo. Il personale amministrativo si ferma 8 ore.
- LAVORATORI PORTUALI. Porti, Pilotine, Guardie ai Fuochi Ormeggiatori si fermano 24 ore.
- TRASPORTO PUBBLICO LOCALE. Autobus tram metropolitane e ferrovie concesse: 4 ore di sciopero secondo modalità comunicate a livello locale. Il restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone si ferma 4 ore a fine prestazione lavorativa.
- AUTOSTRADE: Il personale turnista sciopera 4 ore a fine turno, quello giornaliero non connesso direttamente alle prestazioni indispensabili si ferma 4 ore a fine giornata lavorativa.
- ANAS. Per il personale turnista è previsto lo sciopero per l'intera prestazione lavorativa. Il restante personale non connesso direttamente alle prestazioni indispensabili sciopera 8 ore secondo le modalità comunicate a livello locale.
- MERCI E LOGISTICA. Gli autisti si fermano per l'intera prestazione lavorativa con esclusione dei servizi indispensabili. Per autonoleggio, soccorso stradale, impianti a fune, autoscuole e pratiche automobilistiche, trasporto funebri sciopero di 4 ore della prestazione a fine giornata lavorativa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo