Venerdì 22 Gennaio 2021 | 18:22

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
HomeCovid 19
Adelfia, 28 contagi in una Rssa: una settimana fa i vaccini nella struttura

Focolaio ad Adelfia, 28 contagi in una Rssa: una settimana fa i vaccini nella struttura

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
TarantoLa decisione
Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

 
HomeI dati
Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

D'Alema (presidente dei Ds): «Questa Finanziaria mette le mani in tasca agli italiani»

FIRENZE - «La Finanziaria, man mano che si va avanti, mostra il suo vero volto. È una manovra che mette le mani in tasca agli italiani anche se lo fa indirettamente». Lo ha detto il presidente dei Ds Massimo D'Alema, stamane a Firenze, rispondendo ad una domanda sul raffreddamento recente di Confindustria rispetto alla finanziaria. «Io mi sono stupito all'inizio - ha detto D'Alema - del giudizio positivo che diede Confindustria. Anche perché era del tutto evidente che quella Finanziaria che fu presentata non aveva alcun fondamento vero».
«Nel senso - ha precisato il presidente dei Ds - che per tutte le cose che prometteva non c'erano i soldi. Sinceramente, non ci voleva un grande studioso per capire, fin dall'inizio, che questa è in realtà una finanziaria che sottraeva reddito agli italiani perché, tagliando le risorse agli enti locali, si riducono i servizi, quindi si colpisce la qualità della vita delle famiglie e si danneggia lo sviluppo del paese perché si riducono gli investimenti in tutti i campi. Tagliando le spese per le ferrovie, per le strade, per i Comuni, per le province, certamente anche le imprese saranno seriamente danneggiate».
D'Alema ha quindi concluso di non essere «stupito» del fatto che «ora la Finanziaria mostri il suo vero volto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400