Lunedì 18 Gennaio 2021 | 12:32

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Vendola: sui rigassificatori bisogna discutere

LECCE - Sul problema dei rigassificatori «bisogna discutere con grande sobrietà» secondo il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, presente nel pomeriggio a Lecce alla cerimonia per la firma dell' accordo intergovernativo italia-Grecia per il gasdotto Igi.
«Sono impianti ad alto rischio - ha detto - comportano uno straordinario impatto ambientale; la loro localizzazione va valutata non soltanto con tutta la strumentazione tecnico-scientifica e tutte le normative che valgono in questi casi, ma va anche vagliata dalle comunità e delle popolazioni».
«Penso - ha aggiunto Vendola - che non si possa immaginare di procedere per atti autoritativi; l'energia nel nostro tempo e nel futuro è sempre più un problema di democrazia, ha una implicazione straordinaria con le tematiche della vita, del governo dei territori. Ed è bene che ci sia non un autoritarismo energetico ma che ci sia una democrazia energetica».
Riferendosi in particolare al rigassificatore previsto a Brindisi, il presidente della Regione Puglia ha precisato che il sindaco di Brindisi, la Provincia di Brindisi e la Regione Puglia esprimono una sintonia totale, trasversale agli orientamenti politici. Il Consiglio comunale e il Consiglio provinciale di Brindisi si sono sentiti sempre ai margini del processo decisionale sulla localizzazione del rigassificatore».
Vendola ha evidenziato che «si va a una frattura, a una crisi e io spero - ha detto - che non si immagini di procedere così e vorrei avere l'occasione nelle prossime ore di parlare con il ministro Scajola perchè bisogna avere invece l'accortezza di dare ascolto alla voce delle comunità e dei loro legittimi rappresentanti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400