Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 17:12

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barila demuncia
A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Eurostat cede nel fango

BARI - E' stato provocato da uno smottamento di terreno sulla collina tra Acquaviva delle Fonti e Sannicandro di Bari, sulla tratta ferroviaria Rfi Taranto-Bari, l'incidente nel quale sono rimaste ferite stamane in modo non grave una ventina di persone (le più gravi, a quanto si è appreso, avrebbero riportato fratture, la compressione del torace un macchinista) che viaggiavano su un Eurostar Taranto-Milano.
L'area in questo momento è completamente allagata, la linea ferroviaria interrotta. L'immagine che si presenta del treno fermo sulla linea è da brivido: i binari sono sospesi su una voragine prodotta dal cedimento del terreno, fanno di fatto i binari stessi un ponte su un buco lungo una ventina di metri e profondo una dozzina.
Tutte le carrozze sono sviate, sono cioè uscite dai binari ma sono rimaste in piedi, l'ultimo terzo dell'ultima vettura è pencolante, in bilico sul buco creato dallo smottamento.
In tutta l'area scorre acqua a fiumi, scende a valle dai rilievi collinosi della Murgia.

L'incidente è avvenuto alle 06.40 all'Eurostar 9410 Taranto-Milano, partito da Taranto alle 05.35. Il treno, al momento dell'incidente aveva da poco superato la stazione di Acquaviva delle Fonti e si accingeva a raggiungere quella di Sannicandro di Bari.
Per una questione assolutamente fortuita, lo smottamento è avvenuto quando il treno aveva quasi del tutto attraversato l'area dove il terreno ha ceduto. Perciò è di fatto rimasta in bilico solo l'ultima carrozza del convoglio.
A bordo del treno c'erano una sessantina di persone: ora vengono medicate e assistite negli ospedali limitrofi di Acquaviva delle Fonti, Cassano Murge, Sannicandro di Bari. I feriti più gravi sarebbero cinque: sono perlopiù persone che hanno riportato fratture, che sono state condotte nell'ospedale di Grumo Appula, e un macchinista che ha riportato la compressione del torace.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400