Sabato 23 Gennaio 2021 | 21:34

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Soddisfazione all'ospedale Sant'Anna di Torino per il via libera del ministro Storace alla ripresa della sperimentazione della pillola abortiva

TORINO - Soddisfazione all' ospedale Sant' Anna di Torino per il via libera del ministro Storace alla ripresa della sperimentazione della pillola abortiva, ma anche preoccupazione «perchè - ha spiegato il medico Silvio Viale - adesso aspettiamo noi la "relata notifica" e non vorremmo che i tempi si allungassero ulteriormente».
Viale ha ribadito che il Sant' Anna «è pronto a ripartire e c'è una decina di donne in attesa di assumere la RU486. Tuttavia dobbiamo rispettare le forme e adesso occorre che ci giunga il documento con il quale il ministro ci autorizza a riprendere la sperimentazione. C'è da sperare - ha aggiunto - che non impieghi 12 giorni come quelli che ha impiegato il nostro protocollo per essere recapitato al Ministero!».
«Mi compiaccio - ha affermato Viale - che il ministro Storace l' altra volta abbia mandato nel week end gli ispettori per verificare la corretta procedura della nostra sperimentazione e questa volta, sempre nel week end, abbia sbloccato la situazione. Una cosa è certa - ha concluso - è sfatato il pregiudizio che a Roma non si lavori il sabato e la domenica».
Viale ha ribadito anche che «sarebbe gradita una visita del ministro lunedì all' azienda ospedaliera Sant' Anna» e che comunque è confermata la manifestazione di domani pomeriggio in occasione della visita del ministro Storace a Mondovì, indetta dall' associazione radicale Adelaide Aglietta, per chiedere la registrazione del farmaco RU486 da parte del Ministero per la Salute.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400