Domenica 17 Gennaio 2021 | 14:39

Il Biancorosso

L'intervista
Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Foggianel foggiano
San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

 
BariLotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Damasco: le accuse alla Siria contenute nel rapporto della Commissione d'inchiesta Onu sull'uccisione dell' ex premier libanese Rafik Hariri sono «inventate e politicamente preconcette»

DAMASCO - Le accuse alla Siria contenute nel rapporto della Commissione d'inchiesta Onu sull'uccisione dell' ex premier libanese Rafik Hariri sono «inventate e politicamente preconcette». Lo ha dichiarato a Damasco il ministro dell'informazione siriano Mahdi Dakhlallah.
«La Siria - ha aggiunto - studierà attentamente il rapporto e risponderà ufficialmente, adottando la giusta decisione, ma posso dire che è un eccellente rapporto politico, pieno di invenzioni e asserzioni senza fondamento».
«Questo rapporto è ben lontano dalla professionalità. E' basato sulle storie raccontate da testimoni antisiriani che hanno accusato Damasco di essere dietro l'assassinio di Hariri già pochi minuti dopo che aveva avuto luogo», ha proseguito Dakhlallah, contattato telefonicamente nella capitale siriana.
«Penso che la Siria e l'opinione pubblica si aspettassero un rapporto che mettesse i puntini sulle i e svelasse con i fatti e le prove la verità che stiamo cercando», ha concluso il ministro dell'informazione siriano, aggiungendo che il suo paese «può difendersi» e che tutte le pressioni a cui sarebbe sottoposto sono in realtà legate alle sue «posizioni nazionalista contro l'occupazione e la guerra nella regione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400