Venerdì 14 Dicembre 2018 | 19:52

GDM.TV

Calabria - Chi era Francesco Fortugno, il consigliere regionale ucciso

CATANZARO - Francesco Fortugno, 54 anni, era stato eletto consigliere regionale, nelle elezioni dello scorso aprile, con 8.548 voti, nella lista della Margherita nella circoscrizione di Reggio Calabria. Di fatto una conferma in Consiglio regionale, dove era subentrato, nella scorsa legislatura, a Luigi Meduri, eletto deputato il 13 maggio 2001.
Fortugno, in questa legislatura, era stato eletto vice presidente del Consiglio regionale.
Nato nel 1951 a Brancaleone (Reggio Calabria), era medico.
Sposato e padre di due figli. Specialista in chirurgia generale e medicina legale, era primario ospedaliero e, tra l'altro, era stato chiamato come professore a contratto alla facoltà di medicina dell'università Magna Graecia di Catanzaro.
Sul piano dell'attività amministrativa aveva maturato esperienze di consigliere comunale e vice presidente dell'assemblea dell'Usl di Melito Porto Salvo (Reggio Calabria). Ha ricoperto l'incarico di segretario regionale aggiunto nella Cisl medici di Reggio Calabria. Ha fatto parte dell'esecutivo nazionale della Cisl medici e della Commissione per la contrattazione degli accordi nazionali di lavoro e della legge di riforma sanitaria. Fortugno era stato anche responsabile regionale del settore sanità dell'ex Partito Popolare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori