Martedì 18 Dicembre 2018 | 14:48

GDM.TV

i più visti della sezione

Lo strappo di Mastella: «queste primarie sono fasulle»

Udeur, Clemente MastellaROMA - Clemente Mastella a testa bassa contro le primarie, ma anche contro l'Unione. Nel giorno della consultazione tra gli eletori del centrosinistra per la leadership, il segretario Udeur in una intervista al Corriere della sera tra l'altro dice: «Provo rabbia e vergogna per quanto accade. Queste non sono primarie: è un gioco fasullo» e poi incalza: «L'Unione per quel che mi riguarda non esiste più» e annuncia l'intenzione di far votare sì al Senato alla riforma elettorale proporzionale.

NEGANO DI VOTARE A ME E A MIA GENTE
E' «una bruttissima giornata» per Clemente Mastella, che giunto al seggio nell'aula consiliare della cittadina del Beneventano allestita per le primarie, gremita fin dall'apertura, dichiara: «hanno negato a me al mio paese, alla mia gente di andare a votare. A quest'ora già mancano le schede. Se non ci vogliono ce lo dicano».
«Da oggi - è la conclusione - saremo il centro alleato con l'Unione. Non mi avranno più fra i piedi alle riunioni. Parlerò con il loro leader, li appoggeremo dall'esterno».

A ROMA PACCHI SCHEDE PER PRODI
«A Roma, in un seggio del XIII Municipio, il presidente si chiama Giuseppe Bucci, hanno trovato pacchi di schede già votate per Prodi, pronti per essere inserite appena si può».
In constante contatto con le sue 'sentinellè, una delegazione di «inviati» udeurrini, in giro per i seggi in tutto il paese, Clemente Mastella denuncia procedure scorrette e gli effetti di una «operazione chirurgica contro l'Udeur: mancano le schede dove noi siamo forti».
Il leader del Campanile elenca: «A Roma, tre presidenti di seggio sono stati fisicamente rimossi dai Ds. Nel XII municipio non fanno entrare il nostro rappresentante di lista. In un altro seggio non danno la ricevuta dell'euro, e il presidente è di Rifondazione Comunista». «Mio figlio da Firenze - continua - mi ha fatto sapere che non c'è il seggio che era stato previsto per gli extracomunitari: non sono registrati e possono votare a ripetizione senza controllo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto