Giovedì 18 Aprile 2019 | 20:38

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

I due decreti sul secondo ciclo di istruzione e sulla formazione e reclutamento degli insegnanti

ROMA - I due decreti sul secondo ciclo di istruzione e sulla formazione e reclutamento degli insegnanti varati oggi dal consiglio dei ministri rappresentano gli ultimi tasselli della riforma della scuola targata Moratti che, dunque, almeno formalmente, è stata oggi completata.
Le norme sulla secondaria introducono nuovi licei e modificano gli attuali assetti della formazione professionale regionale.
I percorsi liceali, che durano 5 anni (2+2+1) e si concludono con un esame di Stato, si articolano in otto tipologie: artistico (tre indirizzi: arti figurative; architettura, design e ambiente; audiovisivo, multimedia e scenografia), classico, economico (due indirizzi: economico aziendale che prevede 4 settori rimessi alla libera scelta dello studente, filiera moda, agro-alimentare, servizi creditizi-finanziari, turismo; economico istituzionale che prevede anch'esso 4 settori, ricerca e innovazione, internazionale, finanza pubblica, pubblica amministrazione), linguistico, musicale e coreutico, scientifico, delle scienze umane e tecnologico (articolato in 8 indirizzi: meccanico-meccatronico; elettrico-elettronico; informatico, grafico e comunicazione; chimico e materiali; tecnologie tessili, dell'abbigliamento e della moda; produzioni biologiche e biotecnologie alimentari; costruzioni, ambiente e territorio; logistica e trasporti). Rispetto al testo in entrata - ha spiegato il ministro Moratti - nel provvedimento approvato oggi c'è una maggiore accentuazione delle materie vocazionali.
Nei cosiddetti licei vocazionali è stato aumentato l'orario della materie di indirizzo e diminuito quello destinato agli insegnamenti generali. Incrementate pure le ore di laboratorio.
Sono state, inoltre, introdotte - ha aggiunto il ministro - due norme di raccordo tra primo e secondo ciclo: la prima prevede un aumento delle ore di tecnologia (che diventano due a settimana), la seconda dà la possibilità agli studenti di scegliere alla fine del percorso della secondaria di primo grado se continuare con la lingua inglese o optare per la seconda lingua.
Per quanto riguarda il sistema dell'istruzione e formazione professionale vengono definiti i livelli essenziali di prestazioni garantiti dallo Stato e assicurati dalle Regioni: un orario minimo annuale di 990 ore di cui 3/4 a frequenza obbligatoria e percorsi sia triennali sia quadriennali; percorsi riferiti a figure relative ad aree professionali definite mediante accordi in sede di Conferenza unificata; standard minimi riguardanti le competenze linguistiche (italiano, inglese e una seconda lingua comunitaria) scientifiche , tecnologiche, storico-sociali ed economiche, religione cattolica e scienze motorie. Sono, inoltre, assicurati raccordi con l'anno integrativo per sostenere l'esame di Stato per accedere all'università e con il sistema della formazione tecnica superiore. Al termine dei percorsi triennali viene rilasciato un certificato di qualifica professionale, alla fine di quelli quadriennali, il diploma professionale. Assicurati i passaggi tra i due canali (licei e istruzione e formazione professionale).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Ruspe a Borgo Mezzanone

Ruspe nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: impegnati 209 agenti

 
Lecce, vede mostra Van Gogh in realtà virtuale e scatta foto: il video diventa virale su Fb

Lecce, vede mostra Van Gogh in realtà virtuale e scatta foto: il video diventa virale su Fb

 
S.Spirito, in cella due rapinatori terrore dei supermercati della zona

S.Spirito, in cella due rapinatori terrore dei supermercati della zona

 
Parigi, Notre Dame come il Petruzzelli: la distruzione sotto gli occhi del mondo

Parigi, Notre Dame come il Petruzzelli: la distruzione sotto gli occhi del mondo

 
Enrico Nigiotti a Lecce, tra standing ovation e un'ode al pasticciotto

Enrico Nigiotti a Lecce, tra standing ovation e un'ode al pasticciotto