Giovedì 13 Dicembre 2018 | 03:13

GDM.TV

La Conferenza episcopale italiana ha stanziato tre milioni di euro per i soccorsi alle vittime del terremoto in Pakistan e dell'uragano in America centrale

ROMA - La Conferenza episcopale italiana ha stanziato tre milioni di euro per i soccorsi alle vittime del terremoto in Pakistan e dell'uragano in America centrale.
«La Chiesa italiana - si legge in una nota della Cei - esprime profonda partecipazione al dolore dei popoli del Pakistan, dell'Afghanistan e dell'India Settentrionale, che piangono per le migliaia di vittime e soffrono per i milioni di senzatetto causati dal terremoto con epicentro in Kashmir; ed è parimenti vicina a quanti sono stati colpiti dall'uragano 'Stan' in Guatemala, El Salvador, Honduras e Messico, che ha prodotto tanti morti e spaventose devastazioni. Accogliendo l'appello del Santo Padre che ha invitato tutti ad adoperarsi affinchè 'i soccorsi siano rapidi e generosì la Presidenza della C.E.I., attraverso il Comitato per gli interventi caritativi a favore del Terzo Mondo, ha stanziato una prima erogazione di tre milioni di Euro dai fondi derivanti dall'otto per mille, per far fronte alle prime urgenze e ai bisogni essenziali delle popolazioni colpite da queste tremende calamità. Come in altre occasioni, il Comitato sta prendendo contatto con le Nunziature apostoliche dei Paesi coinvolti, affinchè segnalino le località toccate dai tragici eventi, dove i vescovi del luogo, direttamente o attraverso organismi caritativi già operanti sul territorio, potranno attivarsi con l'impiego delle somme messe a disposizione».
La Presidenza della C.E.I. inoltre «invita tutti i fedeli alla preghiera per le vittime ed esorta a ravvivare i sentimenti di fraternità, congiunti ai gesti di umana solidarietà, per incoraggiare tutte le persone colpite negli affetti e nei beni e per sostenere coloro che si stanno prodigando per portare gli aiuti e alleviare le sofferenze. In modo particolare invita ad aderire alla raccolta di fondi avviata dalla Caritas Italiana (C/C postale n. 347013, causale: Terremoto Pakistan 2005).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive