Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 05:48

GDM.TV

i più visti della sezione

A Lecce si eleggerà il supernonno e la supernonna

LECCE - Il Comune di Lecce e l'associazione Performarsi onlus hanno organizzato per domenica 2 ottobre, giornata della celebrazione degli Angeli custodi, la prima edizione della Festa dei nonni. Si tratta di una iniziativa del sindaco Adriana Poli Bortone in collaborazione con il settore Servizi Sociali. «La convinta adesione alla Festa nazionale dei nonni non vuole essere un fatto rituale e di circostanza - evidenzia il primo cittadino - ma scaturisce dall'esigenza profondamente avvertita di testimoniare ai nostri nonni la sensibilità e l'interesse con cui guardiamo al frutto delle loro preziose esperienze. Portatori di ricordi e di affetti piacevoli, a dispetto dell'età, possiedono ancora tanta energia e vitalità da comunicare, insegnando ai nipoti, ai ragazzi e ai giovani l'importanza dell'affermazione di una cultura che non neghi mai la qualità della vita». «Essi - conclude il sindaco - hanno compreso che dare spazio ai sentimenti veri, quelli che sgorgano dall'animo, vuol dire dialogare, e dialogare significa ascoltare per servire, ricevere per poter meglio donare».

PROTESTA UILP: NON C'È NULLA DA FESTEGGIARE
Fanno discutere le iniziative per festeggiare i nonni il prossimo 2 ottobre, giorno della festa dei nonni, e la decisione di sindacati come la Uil pensionati di Puglia che ritiene che non ci sia nulla da festeggiare perchè la Finanziaria del ministro Tremonti «si delinea come l'ennesima beffa ai danni di pensionati ed anziani».
Se il sindaco di Lecce, Adriana Poli Bortone (An), organizza per domenica la prima edizione della festa degli «angeli custodi» nel giardino Scozzi con servizio di animazione, sfilate e giochi per incoronare il «supernonno e la supernonna», la Uilp invita a non festeggiare e critica la Finanziaria.
Nella legge Finanziaria - spiega il segretario generale confederale della Uil pensionati, Silvano Miniati - «si annunciano aumenti di poche decine di euro alle pensioni minime, che anche se dovessero essere effettivamente erogati, riguarderebbero solo una piccola parte dei pensionati più poveri. In tal modo non si affronterebbe il problema più generale dell'impoverimento di milioni di anziani che hanno visto negli ultimi anni diminuire progressivamente il proprio potere di acquisto, soprattutto al Sud dove le pensioni hanno importi mediamente più bassi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia