Martedì 11 Dicembre 2018 | 18:33

GDM.TV

i più visti della sezione

Docenza universitaria, un solo articolo con 28 commi

ROMA - Passa al Senato la legge che disciplina l'attività e il reclutamento dei docenti universitari.
Preceduto da mesi di polemiche e da una forte opposizione del mondo dei ricercatori e dei docenti universitari, il maxiemendamento sul quale il governo ha posto la fiducia ha ridotto ad un solo articolo composto da 25 commi la precedente versione in 6 articoli.
Il testo è rimasto pressochè lo stesso, ad eccezione dell'articolo 2, che prevedeva il sistema di valutazione sull'attività didattica, sulla ricerca e sulla gestione delle università, integralmente soppresso. Cassata anche la lettera «e» del terzo comma dell'articolo 3 che prevedeva che la copertura finanziaria di una parte dei nuovi concorsi avvenisse utilizzando gli oneri derivanti dalla cessazione del servizio.
La legge prevede che il governo entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge emani uno o più decreti legislativi e dispone che il ministro dell'Istruzione bandisca con proprio decreto, entro il 30 giugno di ogni anno, le procedure per conseguire l'idoneità scientifica per le fasce dei professori ordinari e dei professori associati.
Il comma 11 della legge dispone che «ai ricercatori, agli assistenti del ruolo ad esaurimento e ai tecnici laureati che hanno svolto tre anni di insegnamento, nonchè ai professori incaricati stabilizzati» siano «affidati corsi e moduli curricolari compatibilmente con la programmazione didattica definita dai competenti organi accademici» e sia loro attribuito il titolo di «professore aggregato» limitatamente alla durata dei corsi. Le università (comma 14) possono instaurare rapporti di lavoro subordinato stipulando contratti di diritto privato a tempo determinato. I contratti potranno avere durata massima di tre anni e potranno essere rinnovati per una durata complessiva di sei anni.
Le università potranno procedere alla copertura di una percentuale non superiore al 10% dei posti di professore ordinario e associato mediante chiamata diretta di STudiosi stranieri o italiani impegnati all'estero.
L'ultimo comma, il 25, prevede che dall'attuazione delle disposizioni della legge non devono derivare nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie