Sabato 16 Gennaio 2021 | 04:04

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

69esima Fiera del Levante - Il presidente del Consiglio Regionale della Puglia Pietro Pepe: deluso da discorso elettorale di Berlusconi

BARI - «Berlusconi ha fatto il discorso di fine legislatura, di natura più politica ed elettorale. Non ha affrontato nel merito le questioni, non si è pronunciato sui temi strutturali della nostra Regione. Tutto questo mi ha deluso, lo dico con sincerità». Lo ha affermato il presidente del Consiglio Regionale della Puglia Pietro Pepe (Margherita), a proposito dell'intervento del primo ministro alla inaugurazione della 69° Fiera del Levante.
«Perlomeno Vendola - ha aggiunto Pepe - è riuscito a trasmettere una prospettiva e un'ansia di ripresa e di sviluppo. Credo che complessivamente i due discorsi principali, quello del presidente del consiglio e quello del presidente della Regione hanno avuto uno sviluppo completamente diverso. E' come se ognuno parlasse al suo popolo elettorale, anzichè alla realtà economica e alle diversità che erano state rappresentate. Dobbiamo fare da soli noi Regioni, Comuni, Province - ha detto - fare sinergia, fare sistema, dare risposte più appropriate. Non ho gradito - ha concluso Pepe riferendosi al premier - questo elenco di cifre, senza un'analisi di prospettiva e di risposte ai grandi problemi che l'economia nazionale e locale sta vivendo. Una recessione forte che richiede iniziative e risposte altrettanto forti. Si è limitato a parlare di vecchi progetti e di una fotografia di un'Italia diversa da tutte le sue espressioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400