Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 00:35

GDM.TV

i più visti della sezione

Consulta islamica - Il ministro Roberto Calderoli: «Altro che Consulta, ci vuole la legge del taglione, occhio per occhio dente per dente»

ROMA - «E' un errore enorme, quello del ministro Pisanu, di aver costituito la consulta islamica, tra l'altro come atto unilaterale di un singolo ministro senza neppure passare attraverso l'Esecutivo, perchè, così facendo, lo Stato riconosce come interlocutore quello che interlocutore non può essere». Lo dice Roberto Calderoli, Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord e Ministro per le Riforme Istituzionali e la Devoluzione. «Il ministro degli Interni -prosegue Calderoli- aveva preso, finalmente, posizioni decise nei confronti del terrorismo, espellendo dal paese i seminatori di odio, ma oggi, con la consulta, apre invece spazi pericolosi. Non esiste un islam italiano e non si può consentire l'esercizio di una fede religiosa fino a quando non vengano sconfessati i principi della religione stessa che vanno contro la nostra Costituzione e contro la legge dello Stato.
Fino ad allora non potrà mai esserci integrazione, visto che la loro logica è quella della sopraffazione e della cancellazione della altrui identità. Non so quanto decaduta possa essere la nostra di civiltà dopo la perdita di tanti valori e il colpevole immobilismo mostrato contro l'invasione islamica, ma sicuramente è superiore a una non civiltà che considera i non islamici cittadini di serie B e la donna un essere umano di serie B, che autorizza il terrorismo e la violenza e che riconosce una legge come la sharia. Apriamo gli occhi, la Fallaci e Pera non sono delle cassandre ma oggettivi cronisti di quello che ci sta accadendo e che ci accadrà. E' finito il tempo di porgere l'altra guancia: con chi pretende, per religione, di non rispettare le nostre leggi ci vuole la legge del taglione, occhio per occhio dente per dente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo