Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 09:32

GDM.TV

Fazio: è stato fatto tutto nella legittimità

ROMA - La Banca d'Italia «ha scrupolosamente osservato le norme dell'ordinamento comunitario e di quello italiano, le norme regolamentari, le disposizioni di vigilanza». A sostenerlo è il Governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio nelle conclusioni della relazione al Cicr sulle operazioni per il controllo dell'Antonveneta e della Banca Nazionale del Lavoro dove si dichiara convinto «che la conoscenza particolareggiata degli interventi effettuati dalla Banca d'Italia gioverà alla condivisione della linearità del suo operare».

«La descrizione delle operazioni per il controllo della Banca Antonveneta e della Banca Nazionale del Lavoro, presentata in questa sede istituzionalmente competente - si legge nelle conclusioni - ha, in particolare, evidenziato i diversi momenti dell'attivazione dei poteri autorizzativi e di controllo. La correttezza dei provvedimenti e dei comportamenti non può che derivare dalla loro conformità alla legge.
Non sussistono altri parametri. Ciò che fuoriesce da questo ambito, non attiene ai fattori da prendere in esame, soprattutto in sedi istituzionali, come questa. La Banca d'Italia -aggiunge il Governatore- ha scrupolosamente osservato le norme dell'ordinamento comunitario e di quello italiano, le norme regolamentari, le disposizioni di vigilanza. La sentenza del Tar del Lazio, con l'indicazione di criteri costantemente seguiti dall'Istituto, ne rende pienamente conto».
«Nel rigoroso rispetto dei poteri e degli organi dello Stato, a cominciare dal Parlamento, al quale guardiamo con grande attenzione, -sottolinea Fazio nella sua relazione al Cicr- riteniamo che la conoscenza particolareggiata degli interventi effettuati dalla Banca d'Italia gioverà alla condivisione della linearità del suo operare. La Banca prosegue nella sua attività di monitoraggio e di controllo, pronta ad attivare, allorchè ne ricorreranno i presupposti, i suoi specifici poteri».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Neglia e Floriano firmano la rimontaecco le immagini dei gol del Bari

Neglia e Floriano firmano la rimonta
ecco le immagini dei gol del Bari

 
Violenze e minacce a bimbi autistici: arrestate 4 educatrici a Noicattaro

Violenze e minacce a bimbi autistici: arrestate 4 educatrici a Noicattaro VD

 
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
San Cataldese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

San Cataldese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, rivedi la diretta

 
Novità per Daniele Lanave, Raissa incontra Mad Dopa, la Gae Campana Band canta il Gargano di Andrea Pazienza

Novità per Daniele Lanave, Raissa incontra Mad Dopa, la Gae Campana Band canta il Gargano di Pazienza

 
Il presidente si racconta in tv su Rai2"Il Bari? Per me è una nuova fede calcistica"

Il presidente si racconta in tv su Rai2
"Il Bari? Per me è una nuova fede calcistica"

 
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio