Giovedì 13 Dicembre 2018 | 19:19

GDM.TV

Le accuse a Fazio dopo la pubblicazione delle intercettazioni dei suoi colloqui con Gianpiero Fiorani

ROMA - Ecco una cronologia delle vicende Antonveneta e Bnl dal lancio delle offerte di Bbva e Abn all'intervento della magistratura e alle polemiche sul ruolo del governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio dopo la pubblicazione delle intercettazioni dei suoi colloqui con Gianpiero Fiorani.
- 18 MARZO 2005: il Bbva annuncia l'ops su Bnl che già controlla con insieme a Generali e Della Valle.
- 24 MARZO: il ministro dell'Economia Siniscalco definisce l'italianità delle banche un tema indifendibile in sede Ue.
- 30 MARZO: Abn Amro lancia l'opa su Antonveneta, della quale è il primo azionista.
- 29 APRILE: Bpl lancia una controfferta su Antonveneta.
- 30 APRILE: l'assemblea di Antonveneta elegge un cda formato dai candidati della Lodi, Abn annuncia che impugnerà il risultato.
- 11 MAGGIO: la Consob denuncia un patto nascosto tra Fiorani, i Lonati, Coppola e Gnutti e obbliga Bpl ad un'opa obbligatoria su Antonveneta.
- 13 MAGGIO: Bankitalia da il via libera all' ops del Bbva su Bnl.
- 16 MAGGIO: Unipol entra nella partita per Bnl e chiede a Bankitalia di aumentare la sua quota.
- 17 MAGGIO: La procura di Milano iscrive nel registro degli indagati Fiorani, Gnutti ed altri per la scalata ad Antonveneta.
- 21 MAGGIO: il tribunale di Padova accoglie la richiesta di Abn e sospende il cda di Antonveneta. - 24 MAGGIO: la Procura di Roma chiede documenti a Bankitalia e Consob sulle quote del contropatto di Bnl che raccoglie alcuni dei protagonisti della scalata ad Antonveneta.
- 15 GIUGNO: i presidenti di Bnl e Unipol Luigi Abete e Giovanni Consorte vengono ascoltati in Procura a Roma.
- 4 LUGLIO: nell'inchiesta su Antonveneta la Procura di Roma iscrive nel registro degli indagati Francesco Frasca, capo della Vigilanza di Bankitalia.
- 12 LUGLIO: via libera della Banca d'Italia all'opa ed opas di Bpl, appena rinominata Banca Popolare Italiana. Anche la Procura di Roma iscrive Fiorani nel registro degli indagati.
- 14 LUGLIO: I commissari Ue alla concorrenza ed al mercato interno chiedono formalmente spiegazioni alla Banca d Italia sulla sua posizione nelle scalate Antonveneta e Bnl.
- 18 LUGLIO: Unipol acquista le azioni del contropatto e annuncia l'opa su Bnl.
- 19 LUGLIO: Il Tar del Lazio rigetta il ricorso di Abn per l'annullamento delle autorizzazioni date da Fazio a Bpl per scalare Antonveneta.
- 19 LUGLIO: si riunisce il Cicr e Siniscalco ritiene non sufficienti le spiegazioni fornite da Fazio.
- 22 LUGLIO: si chiude con un nulla di fatto l'offerta di Abn Amro su Antonveneta. Lo stesso giorno il Bbva rinuncia alla sua offerta su Bnl.
- 25 LUGLIO: la procura di Milano sequestra le azioni di Bpi, Coppola, Gnutti, Ricucci ed i fratelli Lonati, si tratta di quasi il 40% del capitale di Antonveneta.
- 25 LUGLIO: cominciano ad apparire sui quotidiani le intercettazioni telefoniche che mettono sotto accusa Fazio per i suoi rapporti con Fiorani e il suo ruolo nelle due scalate.
- 27 LUGLIO: la Consob sospende in via cautelare le offerte lanciate da Bpi su Antonveneta.
- 29 LUGLIO: il Bbva chiede al Tar l'annullamento delle autorizzazioni a Unipol a salire in Bnl.
- 30 LUGLIO: Bankitalia decide la sospensione temporanea dell'autorizzazione concessa all opa e all opas di Bpl su Antonveneta.
- 2 AGOSTO: il gip di Milano, Clementina Forleo, interdice Fiorani, Ricucci e Gnutti, convalida il sequestro del 40% delle azioni di Antonveneta e dispone il sequestro delle plusvalenze. Giorgio Olmo è nominato ad al posto di Fiorani.
- 3 AGOSTO: Siniscalco fa una relazione al cdm sulle opa bancarie, mettendo in evidenza che le vicende Bnl ed Antonveneta pongono un problema di credibilità per il Paese; è convocata la riunione del Cicr del 26 agosto per chiedere spiegazioni a Fazio.
- 17 AGOSTO: Luca Montezemolo afferma che Fazio avrebbe dovuto dimettersi «perchè ha minato la credibilità e l'imparzialità del sistema».
- 26 AGOSTO: si riunisce il Cicr, al quale partecipa anche il ministro della Giustizia, Roberto Castelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori