Lunedì 17 Dicembre 2018 | 18:35

GDM.TV

i più visti della sezione

Dal 13 al 15 agosto in tutt'Italia aperti no stop musei, monumenti e parchi archeologici

Museo Sigismondo Castromediano LecceROMA - In questo lunedì di Ferragosto, musei, monumenti e parchi archeologici saranno aperti al pubblico. In diverse città sono previsti tre giorni di apertura no stop dal 13 al 15 agosto. Alcuni dei luoghi culturali avranno l'ingresso gratuito, in molti altri il prezzo d'ingresso sarà compreso tra 1 e 6 euro.

In Piemonte, a ferragosto, dalle 8,30 alle 19,30 per la galleria Sabauda di Torino, il museo delle antichità egizie, e su richiesta villa della Regina, contattando il numero telefonico: 011-8195035. Tre giorni di apertura per il torinese palazzo reale, il castello e parco ducale di Agliè, quello di Racconigi a Cuneo, forte di Gavi ad Alessandria, parco e castello di Racconigi, castello di Serralunga d'Alba, l'abbazia di Vezzolano a Albugnano, chiusa all'ora di pranzo. Moncalieri apre sabato 13 e domenica 14, chiude lunedì 15.

A Venezia, si potrà accedere, dalle 8,15, alle gallerie dell'Accademia e Franchetti alla cà d'Oro, e al museo archeologico. Chiuso a ferragosto e aperto negli altri giorni il museo d'arte orientale. Nel Veneto, si accederà fino alle 20 a villa Pisani a Strà come ai musei nazionali di Adria, Atestino, Concordiese; orari prolungati per la basilica paleocristiana della Concordia Sagittaria e il museo archeologico di Quarto d'Altino, non si entra all'ora di pranzo nell'area archeologica di Feltre.

In Liguria ingresso per tutto il giorno, dal 13 al 15 agosto, al museo archeologico di Luni Ortonovo (Sp), e alle raccolte preistoriche dei Balzi Rossi vicino Imperia. L'archeologia al museo di Chiavari sarà fruibile di mattina, quella di Nervia Ventimiglia di pomeriggio. A Varignano, la visita dell'area archeologica di Portovenere necessita di essere prenotata allo 0188790307. Per Genova, entrata del 13 e 14 agosto alla galleria di palazzo Spinola, e di tutti e tre i giorni per il castello di san Terenzo a Lerici, chiuso fra le 12 e le 15.

In Lombardia rimangono aperti il palazzo ducale di Mantova, la pinacoteca di Brera a Milano, il castello scaligero di Sirmione a Brescia; il capolavoro vinciano del «Cenacolo» sarà invece visitabile dalle 8 alle 19,30 del fine settimana, chiuso per ferragosto.

In Friuli Venezia Giulia, dal 13 al 15 agosto e dalle 8,30 alle 19,30 al museo archeologico nazionale di Cividale del Friuli; apertura serale fino alle 24 da mercoledì a sabato a Trieste per il museo Rivoltella, con la mostra «Histria, opere restaurate da Paolo Veneziano a Tiepolo». Parco e museo del castello di Miramare sempre aperti fino alle 19.

In Emilia Romagna, le visite culturali passeranno per la pinacoteca nazionale di Bologna e palazzo Pepoli Casagrande. Aperta e gratuita sarà l'area archeologica di Veleia, biglietto a 2 euro per le aree archeologiche di Classe e Russi a Ravenna. Visitabili anche il castello di Torrechiara a Langhirano, Parma, la galleria Estense a Modena, l'abbazia di Pomposa a Codigoro, casa Romei e il museo archeologico nazionale a Ferrara, e tutte le testimonianze storiche di Ravenna (museo nazionale, mausoleo e palazzo di Teodorico, battistero degli Ariani, basilica di S. Apollinare in Classe).

Entrata fino alle 14: museo neoclassico e pinacoteca nazionale a Faenza, pinacoteca di Ferrara, i luoghi della cultura di Parma (pinacoteca nazionale, farmacia storica di San Giovanni, teatro Farnese, camere di San Paolo, cella di S. Caterina), il museo archeologico di Ferrara. Visite pomeridiane invece al museo archeologico di Sarsina (Fc). Chiusi all'ora di pranzo i luoghi di Matilde di Canossa a Reggio Emilia, il museo nazionale etrusco di Marzabotto.

In Umbria, via libera nei musei e aree archeologiche di Perugia, Spoleto, Gubbio e Orvieto fino alle 19, e a Carsulae, fino alle 23. Alla Rocca Albornoz di Spoleto, visite guidate ogni ora fino alle 20. Porte aperte anche alla pinacoteca di palazzo Priori a Perugia, al palazzo ducale di Gubbio, al tempietto sul Clitunno a Campello.

Nella regione marchigiana, il 13 agosto il pubblico potrà visitare alcuni luoghi del passato anche in edizione notturna: il museo nazionale di Ascoli Piceno, aperto fino alle 23,30, e l'antiquarium di Numana, fino alle 22. Aperti dalle 8.30 alle 19.30, oltre a questi due siti, il museo nazionale di Ancona, e per il giorno di ferragosto, i musei di Cingoli e Urbisaglia e le aree archeologiche di Sassoferrato e dei «Pini» di Sirolo. Quest'ultima potrà aprire su richiesta anche nei giorni precedenti. La rocca demaniale di Gradara, la rocca roveresca di Senigallia, l'elegante pinacoteca di Urbino, chiudono gli indirizzi statali delle Marche.

In Abruzzo, dalle 9 alle 20, sono gli orari dei musei archeologici di villa Frigerj, di Campli, della Civitella, del museo di arte sacra della Marsica a Celano, del castello cinquecentesco dell'Aquila con le collezioni nazionali. Aperte fino a un'ora prima del tramonto le aree archeologiche di Sulmona, Amiternum e Juvanum. Fino alle 13 la casa natale di Gabriele d'Annunzio, dalle 7.30 l'abbazia di san Clemente a torre dè Passeri. Visitabili a richiesta, contattando il numero telefonico: 0862 6331, la chiesa di Pietro a Capestrano (Aq), la chiesa di san Bartolomeo a Carpineto della Nora (Pe), la chiesa di san Pietro in Alba Fucens (Aq).

In Toscana, saranno accessibili tutti i giorni i musei fiorentini di san Marco, galleria Palatina di palazzo Pitti, gallerie dell'Accademia e degli Uffizi, museo degli Argenti, giardini di Boboli, ville medicee della Petraia, di Castello, di Poggio a Caiano, del Ventaglio, museo d'arte medievale e moderna di Arezzo. Visitabili, con pausa per l'ora di pranzo, il museo di casa Giusti vicino Pistoia, il cenacolo del Perugino a Firenze.

Aperti a ferragosto di mattina anche il cenacolo del Fuligno e il museo del Bargello a Firenze, la pinacoteca nazionale di Siena, il museo di casa Vasari a Arezzo, il museo etnografico di Anghiari, i musei napoleonici dell'isola d'Elba, Villa Guinigi a Lucca, e a Pistoia, l'oratorio di san Desiderio e l'ex chiesa del Tau. Apertura pomeridiana, invece, per la cappella Bacci alla basilica di San Francesco ad Arezzo.

Anche il Lazio offre la visita di testimonianze monumentali, etrusche, dell'antica Roma, sacre, diffuse nella regione: a nord Bolsena, Canino, forte Sangallo a Civita Castellana, Tuscania e Sutri, rocca Albornoz, villa Lante, palazzi Farnese e Altieri a Viterbo, chiesa di san Pietro e di Santa Maria Maggiore a Tuscania. Inoltre, Capena, le necropoli di Cerveteri e Tarquinia, museo e alle terme Taurine di Civitavecchia, Pirgy a Santa Marinella. Nella parte sud della regione invece, villa Adriana e villa d'Este a Tivoli, il museo delle navi romane a Nemi, i musei archeologici di Cassino, Formia, Palestrina, Sperlonga, dalle affascinanti sculture.

La casa di Tommaso d'Aquino a Frosinone si può vedere di mattina e su richiesta, telefonando al numero: 06-69621; saranno aperti per tre giorni, ad eccezione dell'ora di pranzo, l'abbazia di Montecassino, quella di Trisulti, la cappella dell'Annunziata a Cori, l'abbazia di Fossanova a Priverno, i monasteri di San Benedetto e di Santa Scolastica a Subiaco, le abbazie di Casamari a Veroli (Fr) e di San Francesco a Viterbo, la chiesa di Santa Maria delle Quercia sempre a Viterbo.
A Roma, saranno aperti: il Museo nazionale d'arte orientale di Via Merulana; il Museo etrusco di villa Giulia; la Galleria nazionale d'arte moderna; le collezioni dell'alto medioevo e delle arti e tradizioni popolari; l'onirico Museo Christian Andersen; il Museo Boncompagni Ludovisi; gli scavi di Ostia antica; la necropoli di Porto.
Inoltre, Castel S.Angelo, Gallerie Corsini e Spada, Palazzo Barberini, colori e forme del barocco a Galleria Borghese, Museo degli strumenti musicali a santa croce in Gerusalemme. Sarà chiuso il Vittoriano, aperto di mattina il Pantheon. Percorsi a richiesta del pubblico all'area del Porto di Traiano, contattando il numero: 06-65010089 - 06-6529192, due le visite per sessanta persone in programma di mattina al castello di Giulio II. No stop, dal 12 al 16 agosto, per il sistema espositivo della storia di Roma: Colosseo, Palatino, Foro Romano, Domus Aurea, palazzi Altemps e Massimo, Terme di Caracalla e di Diocleziano, Cripta Balby, tombe latine e di Cecilia Metella.

In Campania, porte aperte tutti i giorni alla vanvitelliana Reggia di Caserta, dalla mattina al tramonto ai templi di Paestum a Salerno, e all'anfiteatro Flavio a Pozzuoli. Aperti anche gli scavi di Cuma, le terme romane di Baia, le grotta azzurra e villa Jovis di Capri, e l'anfiteatro di Santa Maria Capovetere. Ingresso, dalle 9 alle 19, anche al museo archeologico di Napoli, quello dell'antica Capua, e Teano, Succivo, Maddaloni, Nola, Campi Flegrei.

In più aperte anche: le zone archeologiche di Velia e Mirabella Eclano, la villa romana di Minori, il teatro antico di Benevento. Nelle città antiche di Pompei, Oplontis, Stabia e Ercolano entrata fino alle 18 e chiusura alle 19,30. A Napoli, accoglienza turistica al polo museale: palazzo Reale, Capodimonte e palazzina dei Principi, san Martino e Sant'Elmo fino alle 19.30, musei duca di Martina e Pignatelli fino alle 14. A Salerno, no stop per la Certosa di Padula; ad Avellino, a Montella, aperto di mattina il museo san Francesco a Folloni.

In Molise, iscritti in lista il museo provinciale di Campobasso, il museo di Santa Maria delle monache, l'area archeologica di Pietrabbondante; il parco archeologico di Larino, invece, sarà visitabile soltanto la mattina del 13 agosto. Inoltre, il parco archeologico di Sepino, con esclusione dell'ora di pranzo, e con orari diversi durante i tre giorni, il museo santa Chiara di Venafro.

Itinerari storici per il patrimonio culturale pugliese, dal 12 al 16 agosto, con poche eccezioni come l'area di San Pietro Schiavoni a Brindisi, chiusa il 14 e il 15. Ingresso fino alle 19.30 a palazzo Pantaleo e al convento di San Domenico a Taranto, al parco archeologico di Egnazia a Brindisi, al Museo di Gioia del Colle a Bari, all'antiquarium e al parco di Canne della Battaglia a Barletta; vicino a Bari, si potranno visitare: il museo Jatta a Ruvo di Puglia, palazzo Sinesi a Canosa di Puglia, il museo di Altamura. Non mancano all'appello i castelli svevi di Bari e Trani, e Castel del Monte a Andria, fino alle 13,30 Copertino.

Appuntamenti anche in Basilicata, sempre aperti i musei e le suggestive aree archeologiche di Potenza, Matera, Policoro, Metaponto, Grumento Nova, Muro Lucano, Melfi e Venosa. A Matera, pausa di un'ora fra le 13,30 e le 14,30 per la collezione d'arte medievale e moderna di palazzo Lanfranco.

In Calabria, appuntamento, dalle ore 9 alle 19, nei musei nazionali di Reggio Calabria, Locri, Sibaritide, Vibo Valentia, Crotone, Amendolara; lo stesso vale per l'antiquarium di Scalea, a Torre Cimalonga, e il parco archeologico di Scolacium. A Cosenza, si potranno ammirare la chiesa di San Francesco d'Assisi a Gerace, e la Cattolica a Stilo.

In Sardegna, si potrà entrare alla pinacoteca nazionale di Cagliari, e nei complessi storici di Nuraghe Losa, Abbasanta e Barumini, dove nel solo mese di luglio si sono contati quasi undicimila biglietti d'ingresso. Ingresso di mattina al compendio garibaldino di Caprera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti