Giovedì 25 Febbraio 2021 | 23:54

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

SCHEDA - L'Atr

ATR 72 - I resti del troncone della carlinga Gli Atr sono i turboelica che hanno riscosso maggior successo tra le flotte internazionali. La loro versatilità ne ha permesso pure l'impiego militare: allestimenti speciali sono stati elaborati per le forze armate e la Guardia di Finanza impiega l'Atr 42-400 con disparate funzioni. Il tipo 72 è lungo 27,2 metri ed alto 7,7 metri, con un'apertura alare di 27,1 metri. E' di 66 il numero dei posti sui vettori in servizio all'Alitalia. L'autonomia a pieno carico è di 900 chilometri, la velocità di crociera 500 km orari.
Caratteristica degli Atr sono la fusoliera ampia e l'ala alta che consentono un'ottima visibilità verso il basso e stabilità eccellente.
Quello di oggi non è il primo incidente che vede coinvolto un Atr. L'ultimo risale al 12 novembre 1999: un velivolo della compagnia Si Fly, in missione umanitaria da Roma a Pristina, si schiantò su una montagna del Kosovo provocando la morte di 24 persone. Più grave fu l'incidente di Conca di Crezzo, quando le vittime furono 37. Accadde il 15 ottobre '87 all'Atr 42 Alitalia sulla tratta Milano-Colonia. Si scoprì che per quei turboelica si potevano verificare problemi in caso di ghiaccio e allora si intervenne con più accurati sistemi per la protezione dei flap in ogni condizione atmosferica.
Un altro caso nel '97, conseguente a un atterraggio «lungo» sulla pista di Firenze compiuto da un Atr 42 dell'Air Littoral.
Incidenti hanno coinvolto gli Atr anche Oltreoceano: nel 1994, il 31 ottobre, un 72 dell'American Eagle precipita durante il volo Indianapolis-Chicago causando la morte di 68 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400