Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 23:37

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

L'Inter annulla la trasferta a Londra e la Gran Bretagna si indigna

Calcio - Inter vince Coppa ItaliaLONDRA - Sconcerto, stupore, indignazione. La decisione dell'Inter di annullare la sua trasferta sportiva la prossima settimana in Gran Bretagna per ragioni di sicurezza, non è stata accolta bene nel Regno Unito. Tutt'altro. A dare il via alle polemiche è intervenuto subito il sindaco di Londra, Ken Livingstone: «E' una cosa molto sciocca», ha detto, senza troppi giri di parole.
«Sono rattristato e infuriato», ha aggiunto Livingstone, un personaggio molto popolare e amato che ha guidato, un po' come Rudolph Giuliani a New York, la riscossa della città contro gli attacchi terroristici. La rinuncia dell'Inter gli è apparsa uno smacco. «Sono sicuro - ha detto il sindaco - che i terroristi staranno festeggiando questa decisione».
La società calcistica milanese aveva programmato un tour di partite amichevoli in Gran Bretagna per la prossima settimana: il 25 luglio la squadra avrebbe dovuto giocare a Leicester contro l'omonima squadra; il 27 luglio a Londra contro il Crystal Palace; il 29 luglio a Norwich; il 31 luglio a Portsmouth.

Oggi però i nerazzurri hanno annunciato la cancellazione di tutti gli impegni nel Regno Unito: «Il calcio - si legge nel sito dell'Inter - fa un passo indietro davanti ai fatti sempre più gravi che toccano la sensibilità di tutti. Per questo motivo, accertata la situazione, la Società ha deciso di annullare la tournè della squadra in Inghilterra per non gravare ulteriormente sulle attività delle forze di sicurezza, già severamente impegnate».
La decisione è stata presa nelle ultime ore, dopo che ieri il presidente della squadra, Massimo Moratti, aveva ribadito allo staff tecnico l'intenzione di non annullare alcuna tappa del tour programmato. Lo stesso allenatore Roberto Mancini lo aveva confermato in alcune interviste.
«Non possiamo permettere ai terroristi di cambiare il nostro stile di vita - ha commentato Livingstone - altrimenti saranno veramente vicini a raggiungere il loro obiettivo».

Anche la squadra londinese del Crystal Palace ha espresso la propria irritazione e tristezza per la decisione dell'Inter.
«Tutti gli eventi sportivi nella capitale - si legge in un comunicato della società - si sono svolti regolarmente, compresi il cricket e l'atletica». I dirigenti del Norwich hanno accusato l'Inter di «averla data vinta ai terroristi».
Annullare adesso, affermano in un comunicato «è completamente sbagliato e irritante». Oltretutto , hanno sottolineato, ciò «causa anche notevoli problemi ai tifosi», che hanno già pagato il biglietto.
Elisa Pinna

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400