Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 12:52

GDM.TV

Turisti in Egitto: una lunga scia di sangue

ROMA - Questa la lista dei principali attentati, prima di quello odierno a Sharm el Sheikh, che in Egitto hanno avuto come vittime turisti.
1992 - 21 ottobre: una turista britannica è uccisa nei pressi di Dairut (Alto Egitto). L'organizzazione clandestina Jamaa Islamiya rivendica l'attentato.

1993 - 26 febbraio: due turisti, uno turco e uno svedese, oltre a un egiziano, sono uccisi da una bomba in un caffè al centro del Cairo. Feriti 13 egiziani e sei stranieri.
- 8 giugno: una bomba lanciata contro un bus turistico nei pressi delle piramidi di Giza uccide due egiziani e fa 15 feriti tra cui cinque turisti britannici.
- 26 ottobre: due americani, un francese e un italiano sono uccisi e due altri turisti feriti all'albergo Semiramis da un uomo che la polizia definisce 'un malato di mentè mentre i testimoni indicano come un 'terrorista islamicò. L'italiano si chiama Luigi Daga, un magistrato: morirà in seguito alle ferite il 17 novembre.

1994 - 4 marzo: la Jamaa Islamya rivendica un attentato in Alto Egitto contro un battello turistico sul Nilo in cui un turista tedesco rimarrà gravemente ferito per poi morire giorni dopo.
- 26 agosto: un giovane turista spagnolo è ucciso da colpi d'arma da fuoco nel corso di un attacco di terroristi islamici contro un autobus turistico sulla via da Luxor a Sohag.
- 27 settembre: due tedeschi e due egiziani sono uccisi a Hurghada, sul Mar Rosso. Per questo attentato sono impiccati nel 1995 due militanti della Jamaa Islamiya - 23 ottobre: la Jamaa Islamiya rivendica due attentati in Alto Egitto, in cui un britannico è stato ucciso e cinque altre persone, di cui tre britannici, sono rimaste ferite.

1996 - 18 aprile: 18 turisti greci sono uccisi e 14 altri feriti in un attentato davanti all'hotel Europa, vicino alle piramidi di Giza, rivendicato dalla Jamaa Islamiya, che afferma di aver voluto colpire «turisti ebrei».

1997 - 18 settembre: dieci persone, nove tedeschi e un egiziano, sono uccise in un attentato contro un autobus di turisti davanti al museo del Cairo.
-17 novembre: 62 persone, di cui 58 turisti per la maggior parte svizzeri e giapponesi, sono uccise a Luxor (Alto Egitto) in un attentato rivendicato dalla Jamaa Islamiya. L'attacco, con mitra e pugnali, ha avuto luogo davanti al tempio di Hatchepsut ed è durato - secondo testimoni - circa 45 minuti.

2004 - 7 ottobre: 34 persone, tra cui turisti israeliani e due turiste italiane (le sorelle Jessica e Sabrina Rinaldo) sono uccise e 105 ferite in un triplo attentato perpetrato nel Sinai contro l'hotel Hilton di Taba (alla frontiera con Israele) e contro due villaggi turistici a Nuiba (470 chilometri a sud-est del Cairo).

2005 - 7 aprile: un kamikaze si fa esplodere nelle vicinanze del suk turistico di Khan el Khalili al Cairo, uccidendo una donna francese, un americano e una terza persona e ferendo numerose persone fra cui una italiana.
- 30 aprile: un'intera famiglia di attentatori suicidi - un uomo, sua moglie e sua sorella - compiono un duplice attacco a turisti al Cairo. Gli attentatori muoiono tutti, sette le persone ferite fra cui un italiano e altri tre stranieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi Il sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights