Domenica 16 Dicembre 2018 | 11:24

GDM.TV

Casini: la tutela dei consumatori viene dalla concorrenza

ROMA - «La tutela degli utenti passa anche per la realizzazione di un mercato realmente concorrenziale. E' un fronte ancora aperto: nel nostro Paese siamo in presenza di settori liberalizzati in cui soggetti monopolisti detengono quote di mercato impensabili rispetto ad altri Paesi europei». Lo afferma il presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini, nella sua introduzione alla presentazione della relazione annuale dell'Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, a Montecitorio, alla presenza del capo dello Stato Ciampi.

Per Casini «occorre in primo luogo realizzare una effettiva, concreta, coraggiosa tutela delle ragioni dei consumatori. Va in questa positiva direzione - dice - il provvedimento con cui l'Autorità nei giorni scorsi ha disposto la riduzione delle tariffe telefoniche da rete fissa verso le utenze radio mobili, alla luce del carico che esse rappresentano per il bilancio di tante famiglie italiane. La tutela dei cittadini consumatori rappresenta uno dei presidi fondamentali affidati alla vigilanza dell'Autorità. Ma gli interessi dei cittadini sono il punto di riferimento primario dell'azione di tutti i poteri pubblici, nessuno escluso. E' una verità semplice ed evidente, che però purtroppo spesso si tende ad eludere».

Casini individua poi «un'altra difficile sfida» per l'Autorità per le telecomunicazioni quella del «bilanciamento tra l'interesse allo sviluppo del mercato delle telecomunicazioni e il diritto fondamentale dei cittadini ad informare e a essere informati nel rispetto del pluralismo, orientando con decisione i percorsi dell'innovazione al servizio dei valori costituzionali, facendo in modo che le potenzialità della tecnologia, come nel caso del digitale terrestre, si traducano in benefici tangibili per i cittadini e non in fattori di esclusione».
«Tutto ciò nel quadro della complessa attuazione della legge di sistema che il Parlamento ha approvato l'anno scorso, dopo un dibattito approfondito che ha condotto ad affidare all'Autorità nuovi ed impegnativi compiti. Sulle soluzioni adottate in quella sede - prosegue - esistono, come naturale, opinioni divergenti. Ma resta il fatto che su una materia tanto controversa il Parlamento ha deciso di scegliere di assumersi le proprie responsabilità di fronte al paese».

«Ma aldilà degli strumenti normativi e giuridici la forza dell'Autorità sta nei valori che essa è chiamata a tutelare nella conseguente responsabilità che essa porta nei riguardi di tutta la comunicazione nazionale: i valori della liberta di opinione, del pluralismo dell'informazione, di una concorrenza effettiva e trasparente, di un progresso culturale rispettoso della dignità della persona umana e soprattutto dei minori. Sono questi - conclude il presidente della Camera - i valori che fondano la ragione d'essere dell'Autorità». «Un sistema che voglia dirsi realmente democratico, dunque, non può fare a meno dell'autonomia di giudizio delle istituzioni indipendenti. Un patrimonio di tutti che esse dimostrano di saper custodire con i fatti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini