Martedì 11 Dicembre 2018 | 18:49

GDM.TV

i più visti della sezione

Confindustria, soddisfazione per via libera Cipe

«Siamo soddisfatti per il rapido avvio dei programmi strategici indicati dal Programma nazionale della ricerca. In questo modo diamo attuazione ad uno dei pilastri della politica della ricerca nella proposta presentata da Confindustria nel settembre scorso». Così il vicepresidente di Confindustria con delega all'innovazione e la ricerca Pasquale Pistorio, commenta il via libera del Cipe ai programmi strategici del Pnr.
«La costruttiva collaborazione tra il mondo delle imprese e il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca ha permesso di concentrare le scarse risorse disponibili su obiettivi effettivamente strategici per la competitività delle imprese italiane e del Paese. La metodologia proposta è quella di una forte integrazione tra il mondo produttivo e la ricerca pubblica. Una direzione obbligata per la ricerca italiana da perseguire con coraggio e determinazione».

«Se la direzione è quella giusta - fa notare Pistorio - occorre ora assicurare efficacia ed efficienza agli strumenti disponibili. A questo scopo Confindustria sottolinea la necessità di assicurare su tutto il territorio un livello di agevolazione sufficiente ad avviare nuovi e più rischiosi progetti. E' quindi indispensabile, già nella prossima Legge Finanziaria, assicurare le risorse necessarie per integrare con un contributo a fondo perduto il credito agevolato per la Ricerca e Sviluppo finanziato dal Fondo di Rotazione per gli investimenti e l'innovazione».
«In mancanza di questo contributo a fondo perduto - avverte il vicepresidente degli industriali - il solo credito agevolato renderebbe lo strumento di agevolazione molto meno attraente per le imprese, limitandone l'impatto e l'efficacia nella realizzazione del programma.
La combinazione dei due strumenti (credito agevolato e fondo perduto) - conclude Pistorio - è in linea con la normativa europea e si è dimostrata molto efficace nel supporto alla ricerca industriale nei principali paesi industrializzati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie