Mercoledì 19 Giugno 2019 | 21:41

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

Arabia Saudita - Ucciso capo di Al Qaida

RIAD - Il leader della organizzazione terroristica al Qaida in Arabia saudita è stato ucciso oggi in uno scontro a fuoco con la polizia a Riad. Lo hanno reso noto fonti della polizia saudita riferite dalla televisione al Arabiya.
E' il presunto capo di al Qaida in Arabia saudita il marocchino ucciso oggi dalle forze di sicurezza saudite in uno scontro a fuoco in un quartiere orientale di Riad, secondo quanto riferito, precisando precedenti affermazioni, dalla catena televisiva al Arabiya.
«Il capo della rete di al Qaida, il marocchino ricercato Younes al Hayari, è stato ucciso», ha reso noto al Arabiya, tv a capitale soprattutto saudita.
Due altri militanti islamici sono stati feriti e arrestati nello scontro a fuoco. Tutti gli attivisti ricercati, all'arrivo della polizia, si erano barricati in una casa. Ne è seguita una battaglia durata un paio d'ore.
Al Hayari figura alla testa della più aggiornata lista dei 36 militanti di al Qaida più ricercati stilata dal ministero degli interni saudita.
Al Hayari aveva 36 anni. Era entrato in Arabia saudita nel 2001 per fare il pellegrinaggio alla Mecca ed era poi rimasto nel paese, insieme alla moglie e alla figlia. Aveva combattuto in Bosnia-Erzegovina ed era entrato in Arabia con un passaporto bosniaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400