Lunedì 18 Gennaio 2021 | 15:33

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Baril'inaugurazione
Bari, posa prima pietra cantiere sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi

Bari, posa prima pietra cantiere sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

«Non chiediamo carità, ma giustizia»

Live 8 ROMA - «Non chiediamo carità, chiediamo giustizia» dice Bono, leader degli U2 sul palco di Londra. Mentre Will Smith a Filadelfia incalza: «Possiamo cancellare il debito ma non possiamo dimenticarci che in Africa ogni tre secondi muore un bambino». E, per far capire, meglio il concetto fa schioccare nel silenzio le sue dita ogni tre secondi. Questi due fra i momenti più toccanti di Live 8.
Un evento - che ha coinvolto quattro miliardi di persone e che ha visto protagoniste 10 città di 5 continenti - voluto da Bob Geldof a 20 anni da Live Aid con obiettivo: l'annullamento del debito pubblico da parte dei dirigenti del G8 e il raddoppio del sostegno alla parte povera del mondo.

LONDRA - Circa 200.000 persone al concerto nell'Hyde Park di Londra con una scaletta stellare e un gran finale che potrebbe essere affidato a un terzetto inedito: Paul McCartney, Mick Jagger e George Michael. Tutto parte con gli U2 che insieme a McCartney forniscono una inedita versione di 'Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band'. Poi Bono, Coldplay, Elton John e REM ,Travis, Annie Lennox, UB40, Snoop Dogg, Razorlight. Poi Madonna e, nella parte finale, Sting, Mariah Carey, Robbie Williams, seguiti dai giganti Who e Pink Floyd, riuniti per l'occasione.
Sul palco londinese, dove campeggiava una grande scritta ("Non vogliamo i tuoi soldi. Vogliamo te") sono saliti poi a sorpresa il creatore di Microsoft, Bill Gates, e il segretario generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan che ha detto «A nome dei poveri, di coloro che non hanno voce e dei deboli vi ringrazio».
JOHANNESBURG - Nell'enorme spazio dedicato all'evento, nel quartiere di Newtown, erano attese 40.000 persone mentre ne sono arrivate solo 8.000. «Guadagno 350 rands alla settimana (42 euro), ho moglie e tre figli», dice un giovane sudafricano di 32 anni. «Noi vogliamo semplicemente vivere come voi, con una casa e un lavoro - ha aggiunto - vogliamo gioire della vita come i paesi ricchi». «Finche ci sarà la povertà non ci sarà giustizia nel mondo. Potreste essere la vostra generazione a vincere questa battaglia anche se so che non sarà facile» ha detto invece il simbolo stesso del Sud Africa Nelson Mandela salito sul palco di Johannesburg.
PHILADELPHIA - Grande successo di pubblico al Live 8 di Philadeplhia, una delle nove città in cui è in corso il maxi concerto voluto da Bob Geldof per dare nuovo slancio alla lotta alla povertà, con particolare attenzione alla situazione in Africa. Secondo la polizia, almeno un milione di persone si è riversato nella città americana per seguire l'evento, che ha visto alternarsi sul palco artisti del calibro dei Black Eyed Peas, che hanno eseguito 'Get up, stand for your rights' di Bob Marley, Bon Jovi, le Destiny's Child e i Linkin Park.
BERLINO - Oltre 100.000 nella capitale tedesca dove si sono esibiti, fra gli altri, Roxy Music, Chris de Burgh, Brian Wilson, Audioslave, Green Day, Herbert Groenemeyer, Die Tote Hosen, Wir Sind Helden. Poco prima del concerto la top model tedesca Claudia Schiffer ha firmato davanti alla Porta di Brandeburgo uno striscione con su la scritta 'La Tua Voce contro la Poverta».
MOSCA - Gli organizzatori ne aspettavano oltre cinquantamila, ma non più ventimila spettatori sono confluite oggi pomeriggio sulla Piazza Rossa per il concerto Live 8 a favore dell'Africa, quando una delle 'band' russe più vista, Moralny Kodeks, ha dato il via alla kermesse sonora. Ma sembra che il dramma del Continente Nero non sia molto sentito in Russia dove molti - soprattutto gli anziani - rimprovera al defunto regime comunista sovietico di essere stato troppo generoso con gli aiuti ai paesi in via di sviluppo, a scapito della crescita interna.
TOKIO - E' stato il gruppo rock-rap giapponese Rize ad avere l'onore di inaugurare il concerto. «Il mondo guarda ciò che il Giappone ha da dire e da proporre riguardo a questo problema. Il Giappone deve accrescere il suo aiuto, annullare il debito delle nazioni più povere e rendere il commercio equo», hanno ammonito gli organizzatori giapponesi di Live 8. Il concerto giapponese si è tenuto in una gigantesca sala esposizioni alla periferia di Tokyo, ha venduto diecimila biglietti e dovrebbe concludersi intorno alle 20.00 locali (le 13 italiane). Dopo Rize si succederanno sul palco di Tokyo, fra gli altri, i britannici McFly, gli statunitensi Good Charlotte, i giapponesi Dreams Come True, Def Tech e Do As Infinity e la popstar islandese Bjork.
TORONTO - Dan Aykroyd è il presentatore d'eccezione della tappa canadese del Live 8, concerto che si tiene a Barrie, a cento chilometri da Toronto, davanti a 35 mila persone. Sul palco, tra gli altri, Bryan Adams e Tom Cochrane. E' previsto anche un collegamento via satellite da Las Vegas con Celine Dion. Chiuderà il concerto la leggenda canadese del folk rock, Neil Young, alla sua prima apparizione pubblica dopo un'operazione al cervello di aprile.
VERSAILLES - Nella grande spianata davanti al celebre Castello una trentina di artisti hanno dato vita al concerto di fronte a un pubblico all'apertura in alcune decine di migliaia di persone (65 mila previste in serata). Tra gli artisti che hanno aderito ci sono l'ex tennista ed ora cantautore Yannick Noah, Andrea Bocelli, Tina Arena, Cerrone, i Placebo, Dido, The Cure. Questi ultimi saranno in scena a partire dalle 21 sul grande palco di una cinquantina di metri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400