Venerdì 14 Dicembre 2018 | 10:50

GDM.TV

Poche le donne italiane che lavorano, fanalino di coda in Europa e in genere sfruttano il part-time

ROMA - L'Italia è fra i paesi dell'Ocse più indietro per quanto riguarda l'occupazione delle donne: il rapporto fra occupazione e popolazione femminile è pari al 45,2%, il più basso fra i paesi dell'area dopo il 24,3% della Turchia e il 41,3% del Messico. E' quanto si legge nell' Employment Outlook dell'Ocse per il 2005.
Per un confronto con paesi più avanzati in fatto di occupazione femminile, basti pensare che l'Europa a 15 aveva nel 2004 in media un rapporto donne occupate/popolazione femminile (fra i 15 e i 64 anni) pari al 57,1%, la Gran Bretagna al 66,6% e gli Usa al 65,4%.
La bassa percentuale di occupazione femminile pesa anche sulle statistiche relative all'occupazione complessiva. Nel complesso, in Italia il 57,4% degli uomini e donne in età lavorativa aveva un impiego nel 2004, contro il 65% della media europea, il 65,3% del totale del paesi Ocse, il 71,2% degli Usa e il 72,7% della Gran Bretagna. La bassa occupazione femminile potrebbe tuttavia essere superata anche grazie all'uso del part-time. Secondo l'Ocse, fra il 1990 e il 2004 il ricorso al lavoro a tempo parziale fra le donne è salito dal 18,4% al 28,8% delle occupate italiane. Il part-time si fa strada, anche se in misura inferiore, anche fra gli uomini, con una incidenza del 5,9% nel 2004 (era al 4% nel 1990). Anche nell'utilizzo di questa formula di occupazione, tuttavia, l'Italia è indietro rispetto a molti paesi dell'Ocse: fra uomini e donne in Italia vi ricorre il 14,9% degli occupati, contro il 17,4% della Ue e il 24,1% della sola Gran Bretagna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO