Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 17:04

GDM.TV

i più visti della sezione

Teheran denuncia infiltrazioni terroristiche dall'Iraq e per Saddam chiede un processo giusto

TEHEAN - Il ministro degli Esteri iraniano Kamal Kharrazi ha denunciato oggi «infiltrazioni straniere» e «azioni terroristiche» sul territorio della Repubblica Islamica da parte di elementi anche del passato regime baathista provenienti dall'Iraq, pur non ritenendone responsabile l'attuale governo di Baghdad.
Kharrazi non ha citato esplicitamente una serie di attentati avvenuti una settimana fa a Teheran e ad Ahwaz, nel sud-ovest del paese vicino al confine con l'Iraq, ma è sembrato riferirsi a questi episodi.
«Ci rammarichiamo - ha detto Kharrazi, che parlava in una conferenza stampa dopo le elezioni presidenziali in Iran - per le operazioni che sono partite dal suolo iracheno, anche da parte di elementi baathisti, come il traffico di armi e gli atti terroristici. Esiste una interferenza straniera in Iran che arriva dall'Iraq, anche se sappiamo che non vi è coinvolto il governo iracheno».
Due persone sono morte a Teheran e 8 ad Ahwaz nella serie di esplosioni avvenute il 12 giugno scorso. L'Iran ha annunciato l'arresto di alcune persone nell'ambito dell'inchiesta, ma non ha reso noti i loro nomi nè ha esplicitamente indicato quali sarebbero i soggetti stranieri coinvolti.
Per quanto riguarda l'ex presidente iracheno Saddam Hussein, che nel 1980 scatenò contro l'Iran una guerra destinata a durare 8 anni, il ministro degli esteri di Teheran ha detto che il suo paese si aspetta nei suoi confronti «un processo giusto» e che egli «sia punito per ciò che ha fatto».
«L'Iran sarà presente al processo - ha aggiunto Kharrazi - e sta preparando la documentazione da presentare. Ci auguriamo che i diritti dell'Iran vengano riconosciuti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo