Venerdì 15 Gennaio 2021 | 19:55

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa decisione
Taranto, stop sospensione attività; lunedì rientro per asili nido e scuole dell'infanzia

Taranto, stop sospensione attività: lunedì rientro per asili nido e scuole dell'infanzia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
PotenzaDifesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Mario Altieri, un sindaco sempre sotto i riflettori

SCANZANO JONICO - E' un sindaco sempre al centro delle cronache, nel bene e nel male, Mario Altieri, il primo cittadino di Scanzano Jonico, centro costiero sullo Jonio di appena 7 mila abitanti. Altieri, 52 anni, è sindaco al suo secondo mandato, la prima elezione nel 1997, la seconda nel 2001 a capo di una lista civica, «Progetto Scanzano». Sempre nel centrodestra, è poi confluito in An. E' sociologo e anche imprenditore.

Al centro dell'attenzione in ogni circostanza, nel 2001 fu in polemica con l'allora sindaco della vicina Policoro per la realizzazione del porto turistico alla foce del fiume Agri. Scommise poi sulla coltivazione del salgemma dalla cave di Terzo Cavone come fattore di sviluppo ma l'attività non ebbe successo. Fin qui sono fatti locali, ma è nel 2003 che Altieri sale alla ribalta con il caso nazionale del deposito nazionale di scorie nucleari e radioattive che il governo, il 13 novembre, decide di localizzare proprio nel centro jonico.

Dopo la sollevazione popolare il sindaco dice «no» alla realizzazione del deposito nelle cave di salgemma di Terzo Cavone ed è sempre in testa ai cortei contro il deposito nucleare. Nonostante tutto, però, è forte la polemica con l'opposizione, secondo la quale in un primo momento Altieri avrebbe dato un suo avallo al progetto.
Una polemica che è andata avanti a lungo ma che il sindaco ha sempre smentito. Il consiglio comunale ha poi deciso di dare mandato a un legale per querelare due ministri che avevano dichiarato che a Scanzano i politici locali erano d'accordo.

Altieri torna alla ribalta, negativamente, come indagato - e oggi arrestato - per i presunti brogli elettorali alle elezioni Regionali. La Dda, sulla base di indagini e di intercettazioni raccolte anche nell'ufficio in Municipio del sindaco, ritiene che fosse stato architettato un meccanismo con metodologia mafiosa per attribuire un maggior numero di preferenze ad un candidato di An poi risultato eletto in Consiglio regionale. Il 18 aprile sono stati sequestrati preventivamente i 7 seggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400