Martedì 18 Dicembre 2018 | 21:04

GDM.TV

i più visti della sezione

Due fasce formative, 8 tipi di liceo, la novità del Campus

SCUOLA ROMA - Il sistema dei licei dura cinque anni, suddivisi in un primo biennio, un secondo biennio e un anno finale che sarà realizzato in sinergia con gli atenei e gli istituti di alta formazione ai quali lo studente intende poi iscriversi dopo l'esame di Stato. L'ammissione al quinto anno consentirà l'accesso all'istruzione e formazione tecnica superiore. Per essere ammessi alla valutazione e agli scrutini finali gli studenti dovranno frequentare obbligatoriamente i tre quarti dell'orario annuale.

Otto le tipologie di liceo: quattro senza indirizzi, il classico, lo scientifico, il linguistico e delle scienze umane.
Gli altri quattro avranno due o più indirizzi. Il nuovo liceo economico avrà due indirizzi: istituzionale (con settori di ricerca e innovazione, internazionale, finanza pubblica, pubblica amministrazione) e aziendale (settori filiera moda, agroalimentare, servizi e turismo). L'altra nuova tipologia, quella del liceo tecnologico, prevede otto indirizzi (meccanico, elettrico ed elettronico, informatico, chimico, produzioni biologiche e biotecnologie alimentari, costruzioni, ambiente e territorio, logistica e trasporti, tecnologie tessili e dell'abbigliamento). Poi il liceo artistico con tre indirizzi (arti figurative; architettura e design; audiovisivo, multimedia e scenografia. Due gli indirizzi del liceo musicale e coreutico.

Si prefigura un livello di padronanza della lingua inglese più elevato rispetto all'attuale, viene introdotta una seconda lingua comunitaria obbligatoria con 66 ore annue di insegnamento (132 per il liceo linguistico), mentre per quanto riguarda l'insegnamento delle scienze motorie e sportive sono previste due ore obbligatorie settimanali. Il provvedimento, inoltre, introduce la novità del «Campus», un centro polivalente nel quale confluiscono i percorsi dei licei tecnologici e dell'istruzione e formazione professionale. Una soluzione organizzativa, ha spiegato il ministro Moratti, che «intensifica il raccordo tra mondo dell'istruzione, dell'istruzione e formazione professionale e il mondo produttivo di ciascun territorio con la possibilità di acquisire competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro».

Il ministro ha poi insistito sull'«impianto unitario» dell'istruzione superiore perchè «assicura strumenti culturali comuni che rendono reversibili le scelte fra i diversi percorsi in modo assistito da parte delle istituzioni scolastiche e formative».
Quanto ai finanziamenti i 44 milioni di euro stanziati per il 2006 sono così ripartiti: 30 milioni alle istituzioni scolastiche per attrezzature e laboratori; 6 milioni per le spese relative al personale; 8 milioni per il mancato introito delle tasse scolastiche. Dei 43 milioni che saranno stanziati a decorrere dal 2007, circa 16 milioni andranno alle istituzioni scolastiche, 19 milioni circa per le spese di personale e 8 milioni per il mancato introito delle tasse scolastiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo