Sabato 15 Dicembre 2018 | 23:55

GDM.TV

Il progetto Rupar

TARANTO - Il progetto Rupar è stato avviato dalla Regione Puglia negli ultimi mesi del 2002 con l'intento di mettere in rete i 258 comuni pugliesi e un altro centinaio di enti locali della regione, mettendoli in condizione di accedere a servizi e tecnologie via Internet.
Il finaziamento per l'opera è stato di 45 milioni di euro(per metà pubblico, proveniente da Unione Europea, Stato e Regione, e per metà privato), erogato tramite la misura 6.3 dei Por Puglia 2000-2006.

La Rupar, quindi, è divenuta punto di riferimento per potere accedere ai servizi e alle opportunità offerti dalle nuove tecnologie e che, con il supporto di Tecnopolis, ha messo in rete le amministrazioni locali per realizzare la tanto auspicata semplificazione del rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini, da un lato, e la possibilità dei vari enti di dialogare tra loro, dall'altro.
In Puglia si sono potute sviluppare queste opportunità in quanto, tra le regioni italiane, è stata quella che ha dimostrato maggiore attenzione all'attuazione del particolare progetto di e-government. Ciò è stata una buona base di partenza per la realizzazione della Rete, cui immediatamente tanti Enti hanno richiesto di potervi accedere presentando domanda.

I numeri della Rupar Al 2004, sono stati 350 gli Enti serviti tra cui le cinque Amministrazioni provinciali ed i cinque Comuni capoluogo, 258 Comuni, 6 Comunità montane, 12 Aziende sanitarie (ASL), 5 Aree di Sviluppo Industriale (ASI), l'Agenzia regionale per il lavoro, 6 Consorzi di Bonifica, l'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (ARPA) e 2 Enti Parco.
20.000 utenti sono stati direttamente serviti, tra amministratori, dirigenti e dipendenti degli Enti collegati, con una velocità di trasferimento dati da 64Kbps ai 8 Mbps in funzione della quantità di traffico generato dai singoli Enti. Sono stati, inoltre, 10.000 i certificati individuali per la firma digitale rilasciati a Presidenti, Sindaci, Assessori, Consiglieri e dirigenti delle Amministrazioni.

Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini