Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 14:44

GDM.TV

Bimbo affogato: gli inquirenti, non c'è esito ufficiale autopsia

LECCO - «Ancora non è stato comunicato l'esito ufficiale dell' autopsia: il bimbo, comunque, non avrebbe segni che sia stato trattenuto sott' acqua». E' l'unico commento degli inquirenti sulle indiscrezioni relative all'esame autoptico, pubblicate oggi dal quotidiano «La Provincia» secondo cui Mirko Magni, il bimbo di cinque mesi morto una settimana fa a Casatenovo, sarebbe stato ucciso volontariamente.

La Procura già da sabato aveva aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando, oltre al reato di tentata rapina, anche quello di omicidio. Secondo quanto riferisce il quotidiano, dall'autopsia sarebbe emerso che il bimbo ha dei segni che testimonierebbero che qualcuno lo ha trattenuto sott'acqua volontariamente. Non sarebbe quindi annegato solo perchè lasciato solo e scivolato nell' acqua.
La mamma, Maria Patrizio di 29 anni, ha raccontato che mentre stava facendo il bagnetto al figlio qualcuno è entrato in casa, l'ha aggredita alle spalle e l'ha immobilizzata allontanandola quindi dal bimbo che era nella vaschetta per neonati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi Il sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights