Domenica 24 Gennaio 2021 | 05:00

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Per il Papa - che sarà a Bari il 29 maggio - in preparazione un "festone" di fiori di Terlizzi lungo 155 metri

BARI - Un «festone» di ben 155 metri di fiori.
È quello che stanno preparando per il palco papale in occasione della cerimonia liturgica con cui domenica 29 maggio Benedetto XVI chiuderà il Congresso eucaristico nazionale che da oggi è in corso a Bari. Il «festone» floreale conterà almeno 7000 calle, cui poi si aggiungeranno tutti gli altri fiori predisposti intorno alla zona dove il Pontefice, sulla spianata di Marisabella, presiederà la cerimonia liturgica e terrà il suo discorso.
I fiori, le piante, il verde che colorano il XXIV Congresso eucaristico nazionale arrivano dalla vicina Terlizzi, detta «la città dei fiori» del sud. Per gli allestimenti di questi giorni da qui al 29 sono impiegati oltre 10mila calle, 5mila steli di sunrais, o «fiore di riso», quintali di verde nelle qualità asparagus, moluccella e ruscus. Anche gli spazi che accoglieranno i congressisti nei padiglioni della Fiera del Levante di Bari sono stati già ornati con composizioni di varie migliaia di piante fiorite, felci, ficus, palme, cespugli fioriti e, soprattutto, non potevano mancare gli ulivi: ne sono stati piazzati quattro, monumentali, simbolo per eccellenza della terra di Puglia.
Per la città di Terlizzi, l'evento - come ha sottolineato il sindaco Vincenzo Di Tria - oltre a rappresentare una straordinaria opportunità di conoscenza e valorizzazione del lavoro, dell'ingegno e delle produzioni tipiche del centro della provincia barese, in una realtà dove operano 462 aziende su una superficie di 700 ettari votati alla floricoltura, costituisce anche «un appuntamento irripetibile per la Puglia, terra che alle salde radici cristiane unisce la vocazione di ponte di pace e di solidarietà e di dialogo e amicizia fra i popoli». A Terlizzi si coltivano quasi tutte le specie per fiori recisi, soprattutto rose e gerbere, fronde decorative e piante fiorite. In forte espansione anche la produzione di piante per appartamento e di piante aromatiche. L'iniziativa di questi giorni è stata possibile contando anche sulla collaborazione che si è instaurata tra il Comune di Terlizzi e la Regione Puglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400