Giovedì 21 Gennaio 2021 | 05:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Faida del Gargano - Li Bergolis più volte sfuggito alla cattura

FOGGIA - È stata una vita da vera "Primula rossa", costellata da latitanze e catture movimentate quella del presunto capo clan del Gargano Francesco, "Ciccillo", Li Bergolis (noto anche come Libergolis), 62 anni, protagonista di una faida sanguinosa che ha costellato di omicidi il Gargano ma con propaggini anche in altre regioni d'Italia.
Più volte Libergolis è riuscito a sfuggire alla cattura disposta dalla magistratura e più volte è stato arrestato nei suoi rifugi. Uno dei primi movimentati arresti risale al marzo '82 quando fu catturato dai Carabinieri in una masseria del Gargano: anche allora era ricercato da circa un anno per tentativo di omicidio.
Nel '97, latitante da due anni e mezzo, tentò la fuga da una finestra dell'albergo di Vieste nel quale, armato, aveva trovato rifugio, ma dovette rinunciare quando fu ferito di striscio alla coscia destra da uno dei Carabinieri che lo inseguivano: per rintracciare "Ciccillo" i Carabinieri in quella circostanza pedinarono a lungo la moglie e le tre figlie.
Nel '69 su di lui era anche stata posta una taglia perché si era dato alla latitanza dopo essere stato accusato di un duplice omicidio: processato in contumacia, venne poi assolto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400